14mag 2017
L’ASPARAGO, L’ORTAGGIO PREFERITO DA RE SOLE
Articolo di: Arabella Pezza

Originario della Mesopotamia, l’asparago era noto già a Egizi; i Greci, lo chiamarono aspharagos, cioè germoglio. Gli asparagi in commercio oggi si riconoscono in base al colore: ci sono gli asparagi verdi, bianchi e violetti, ma esiste anche l’asparago selvatico, che si distingue perché è particolarmente saporito. L’asparago bianco è molto tenero e delicato; si cucina nei risotti e nelle zuppe. L’asparago violetto è poco fibroso e diffuso soprattutto nella zona di Albenga e in Puglia; si consuma in insalata o cotto al vapore. L’asparago verde è molto saporito, mentre gli asparagi selvatici sono sottili e un po’ amari e devono essere sbollentati se cotti in umido. Per scegliere gli asparagi freschi è necessario controllare sia il gambo (che non deve essere legnoso), sia la punta (che deve essere sempre chiusa). Gli asparagi si possono anche conservare fuori frigo, immersi come un mazzo di fiori in acqua fredda.

Valori nutrizionali per 100 g di parte edibile

Proteine: 3 g
Lipidi: 0,1 g
Carboidrati: 3 g
Fibre totali: 2,1 g
Valore energetico: 25 kcal

Gli asparagi contengono potassio, calcio, fosforo, acido folico e vitamina A; si trovano da fine marzo a fine giugno.


Curiosità
L’asparago scomparve per quasi tutto il Medioevo e la ripresa della sua coltivazione si ebbe solo a partire dal XV secolo, come prodotto d’élite: era particolarmente apprezzato dal Re Sole di Francia, e infatti alla sua corte dovettero trovare nuove tecniche di coltivazione per assicurare asparagi freschi per parte dell’anno.

1

Photo Credits

Photo 1 : https://pixabay.com/
Articoli Simili
I più letti del mese
NUOVI ORIZZONTI PER POKE HOUSE: CHIUDE UN ROUND SERIE B DA €20 MILIONI
Poke House, ( ne abbiamo parlato qui ) il brand leader del poke in Europa, annuncia il perfezionamento di un round di finanziamento serie B da €20 milioni guidato da Eulero Capital, con il sostegno di FG2 Capital e ... Leggi di più
I GIOIELLI ITTICI DELL’ALASKA IN VETRINA A IDENTITÀ GOLOSE
I gioielli ittici dell’Alaska in vetrina alla XIII edizione di Identità Golose a Milano, dal 4 al 6 marzo, al MiCo, l’eccellenza della pesca del Pacifico in un elegante e raffinato menù realizzato dallo chef Alessio Taff... Leggi di più
ALTO FERMENTO E LA BIRRA IN OSTERIA | OSTERIA DI PORTA CICCA
La birra artigianale in Italia vanta un’ampia platea di estimatori attenti ai vari stili e a ogni sfumatura aromatica. In questo contesto trova spazio Alto Fermento  progetto che ha per mission la promozione delle ... Leggi di più
 CAPODANNO CINESE A MILANO, L’APPUNTAMENTO DA NON PERDERE
Il Capodanno cinese è ormai entrato, possiamo dire nella “toponomastica” dei festeggiamenti italiani, specialmente a Milano dove, il 25 gennaio, è diventato un appuntamento sempre più popolare, visto che tutt... Leggi di più
IL “PÂTÉ”, E NON “PATÈ”, LINGOTTO DA TAGLIARE. LA RICETTA FRANCESE
ETERNO FEMMINILE | UN FILM DI NATALIA BERISTAIN
Al Cinemino. Uscita: l’8 Marzo in occasione della giornata della donna.   Rosario (nome che in spagnolo è femminile) Castellanos non sembra una donna del suo tempo. Da studentessa universitaria introversa diventa ... Leggi di più
CRISTINA BIOLLO L’ARTISTA DEL VEGETARIANO
Abbiamo incontrato Cristina Biollo (foto 1) in occasione dell’inaugurazione del suo negozio milanese per il format Artisti del Vegetariano (foto 2). I prodotti esposti, ovviamente vegetariani, hanno un aspetto molt... Leggi di più
LA LIMITED EDITION SANPELLEGRINO FIRMATA TOILETPAPER
Tempo d’estate tempo più che mai di bibite, e tra queste le più celebrate Aranciata, Aranciata Amara e Chinò Sanpellegrino. Bevande più che mai attuali proposte ora in limited edition con packaging curato da TOILET... Leggi di più
QUASI 40 VARIETÀ DI OSTRICHE A CASA CON I LOVE OSTRICA
L’Italia è un paese tra i più ricchi di risorse enogastronomiche e questo ci rende molto felici di essere italiani e in Italia risiedere. Però come italini non nutriamo un grande interesse per le ostriche. Sino a n... Leggi di più
MASSIMO BOTTURA E ALAIN DUCASSE PER IL NUOVO REFETTORIO DI NAPOLI
Massimo Bottura (foto 1 a destra) ha appena inaugurato a Napoli “Social Tables Made in Cloister”, un altro pezzo del progetto di Food for Soul, l’associazione no profit creata dallo chef insieme alla mo... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.