05mar 2016
WICKY’S IL RISTORANTE NIPPO-FUSION
Articolo di: Fabiano Guatteri

Aggiornamento 5 marzo 2016

Nella sua permanenza in Giappone prima di approdare in Italia Priyan Wicky ha appreso gli insegnamenti di due maestri della cucina nipponica, Kaneki e Kan.

Dal primo, Kaneki, maestro di kaiseki, l’espressione più raffinata della cucina 

nipponica; dal secondo, Kan, maestro di edomae (il vecchio nome di Tokyo), 

il sushi alla sua massima espressione. 

Il secondo del maestro Kan, arriverà in Italia per entrare a far parte stabilmente della brigata di cucina del Wicky’s dalla prossima settimana. Rappresenta un inserimento molto importante in quanto, per la prima volta in Italia, vi sarà un maestro di sushi edomae, il sushi nella versione tradizionale, di tale livello.

------------------------------------------------------------

 

Lasciata la location di via San Calogero, Wicky si è trasferito in Corso Italia al 6 in una struttura più ampia con una bella cucina a vista, che aprirà i battenti martedì 24 febbraio. L’ambiente è elegante, con luci che fanno risplendere il marmo scuro. Tre le sale, la prima all’ingresso, la seconda comunica con un privé e la terza è una vetrina sulla cucina e dispone  di un bancone con otto posti per un “faccia a faccia” con lo chef. Al bancone non vige il menu, ma i piatti saranno creati dallo chef in base al mercato, al tipo di cliente e all’atmosfera che si sarà creata. La cucina di Wicky’s, la Wicuisine ha una salda base giapponese con influenze italiane, malesi, thailandesi e indonesiane; circa il 50 per cento dei piatti sono crudi e la cucina utilizza soprattutto materie prima italiane. Lo chef, Wicky Piran, nato in Sry Lanka, ha imparato in Giappone arti marziali e lingua, quest'ultima indispensabile per apprendere gli insegnamenti dei maestri di cucina nipponici. Ha imparato l’arte di usare il coltello in cucina, ha lavorato a Bali, in Europa prima da Ducasse, poi da Nobu, infine da Zero Contemporary Food; nel 2011 ha aperto il suo primo ristorante. 

PREZZI MEDI

Pranzo

Bento Box (vassoio con 4 assaggi) - 15 euro (escluse bevande)

Ramen - 20 euro (escluse bevande)

Menu Scoperta Speciale per pranzo - 35-40 euro

Calice di vino - 5 euro

I piatti in carta sono disponibili anche a pranzo.

Cena

Menu Degustazione Wicky Special - 85 euro

Antipasti - 22 euro

Sushi - 25 euro

Secondi (carne e pesce) - 30 euro

Dolci - 10 euro 

1

2

3

4

Indirizzo : Corso Italia 6 Milano
Telefono : 02.97376505
Articoli Simili
I più letti del mese
Il progetto BioQitchen “Fair Food Innovation Lab”
Mauro Benincasa (a destra nella foto 1), Ceo del Gruppo HQ Food & Beverage, ha presentato alla stampa BioQitchen “Fair Food Innovation Lab” brand che affianca le altre tre anime del gruppo operative in divers... Leggi di più
BOLLICINE DAL MONDO, L’APP ON-LINE
Sul palco del Teatro Manzoni di Milano ha debuttato la prima edizione della guida BOLLICINE DEL MONDO innovativo progetto editoriale, in formato esclusivamente digitale, dedicato al meglio della produzione dei vini spuma... Leggi di più
LOCANDA RADICI: SOSTENIBILITÀ, CONTEMPORANEITÀ E SAPORI DELLA MEMORIA
La Locanda Radici si trova a Melizzano, nel Sannio Beneventano, alla confluenza dei fiumi Calore e Volturno, sulle prime pendici occidentali del Taburno.   È luogo non solo di bellezze paesaggistiche, ma anche di giaci... Leggi di più
LA MISCELA PERFETTA PER IL TIRAMISÙ ? È DOLCE DI GOPPION CAFFÈ
Si chiama Dolce ed è la storica miscela di Goppion Caffé  per fare un tiramisù perfetto. Chi lo dice? L’ Accademia del Tiramisù,  durante la serata dedicata alla scoperta della torrefazione. L’annuncio è stat... Leggi di più
IL GRANDE EVENTO DELL’ASSOCIAZIONE VITICOLTORI DI GREVE IN CHIANTI
I Viticoltori di Greve in Chianti si sono riuniti in una associazione di produttori del territorio lo scorso anno e, durante l’evento di presentazione della loro attività nel novembre 2021, hanno raccontato la prop... Leggi di più
ZENI1870 E IL MUSEO DEL VINO MULTIMEDIALE
Dopo quasi due anni di lavoro dedicato alla raccolta e alla catalogazione di foto e di reperti, è stato inaugurato l’Album Digitale del Museo del Vino di Zeni1870, risultato di una collaborazione con vari attori qu... Leggi di più
SARANNO FAMOSI - PROMESSE MANTENUTE, A CURA DI PAOLA RICAS
Il libro “Saranno Famosi” mutua il nome dall’omonima rubrica del mensile La Cucina Italiana, pubblicata quando il magazine era diretto da Paola Ricas. La rubrica era curata da Tony Cuman raffinato somme... Leggi di più
Matteo Torretta è il nuovo chef di  El Porteño Gourmet Milano
El Porteño Gourmet è un ristorante argentino inaugurato nel dicembre del 2019 in pieno centro cittadino, in via Speronari 4.   L’interior design (foto 1 e 2) è firmato da Angus Fiori architects, studio curatore d... Leggi di più
CARNEVALE, MA CON STILE, DA MARCHESI 1824
In occasione di Carnevale, Marchesi 1824 e il Pastry Chef Diego Crosara presentano chiacchiere, tortelli, torte e biscotti decorati in tema carnevalesco.   Ecco le proposte Tortelli: selezione di tortelli vuoti, uvett... Leggi di più
LE GUIDE FOOD DORCHESTER COLLECTION DOVE SCOPRIRE LE METE PIÙ INSTAGRAMMABILI
Le #DCmoments City Guides, ossia e guide ai monumenti e ai siti di interesse architettonico e artistico delle città in cui sono presenti gli hotel Dorchester Collection si sono rivelate progetto vincitore degli Shorty Aw... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.