16apr 2021
UN NUOVO FRUTTO: LA CABOSSA. LA POLPA DEL CACAO, UN SAPORE NUOVO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Si è tenuta una riunione pianificata in zoom che ha avuto per tema il frutto del cacao organizzata dalla Chocolate Academy Milano.  La letteratura sul cacao trova il proprio focus sui semi, le fave, da cui si ricava il cacao in polvere, l’ingrediente base del cioccolato. Ma del frutto, della polpa, per intenderci, nulla si dice, come se non fosse commestibile. Invece è “mangiabilissima” e soprattutto di grande piacevolezza gustativa. Lo ha illustrato alla stampa Chocolate Academy in collaborazione con Rogelfrut che ha voluto raccontare quale sia l’altra faccia del cacao.

 

Innanzitutto va detto che il frutto del cacao, la cabossa, è da sempre raccolto solo per i suoi semi e nel tempo si è persa l'associazione con la polpa anche se questa possiede un gusto molto gradevole. Gli alberi del cacao, vegetano nei climi tropicali, ossia caldi e umidi, i quali favoriscono una crescita ottimale. Il frutto, è costituito da buccia, polpa e semi (fave). Questi ultimi rappresentano circa il 30% della cabossa e solo una parte della polpa viene utilizzata per favorire la fermentazione delle fave.


Chocolate Academy Milano si è dedicata a studiare e a realizzare numerose ricette legate al cacao e ai suoi derivati pensate per la gelateria. E in questo contesto è nato un prodotto nuovo, in un certo senso rivoluzionario. L’autore è Ciro Fraddanno, Choco Gelato chef dell’Academy italiana, che è arrivato a creare un prodotto dal sapore nuovo, con il frutto del cacao.

 

E’ quindi un gelato alla frutta, o meglio un sorbetto proteico, vitaminico di colore bianco ed è realizzato da Chocolate Academy e Rogelfrut.


Grazie allo studio di Cabosse Naturals,  brand del gruppo Barry Callebaut,  è possibile usare l’intero frutto del cacao sotto forma di succo, purea e concentrato puri al 100% .


Polpa cacao e gelateria
Il prodotto destinato al mercato della gelateria artigianale e realizzato in collaborazione con Rogelfrut, contiene il 40% di polpa del frutto del cacao ed è pronto all’uso. E ora con la primavera che avanza è un buon momento per gustare nelle gelaterie italiane il sorbetto al Frutto del Cacao per scoprirne il sapore e apprezzarne i nutrienti. Un’esperienza condividibile sui social con l'hashtag ufficiale #laltrafacciadelcacao

 

Chocolate Academy 

E' la scuola professionale dedicata al cioccolato fondata nel 2017 da Barry Callebaut, azienda impegnata nella produzione di cacao e di cioccolato. Il maître chocolatier Alberto Simionato è il direttore della Chocolate Academy™ di Milano. La sede milanese è anche centro internazionale del gelato al cioccolato artigianale.
Il network internazionale delle Chocolate Academy™ di Barry Callebaut vanta nel mondo ben 22 Chocolate Academy™ già attive - dagli Stati Uniti all’Asia e in 11 Paesi europei - e ogni settimana forma in media 500 professionisti.

 

Rogelfrut 

E’ una delle prime aziende italiane ad aver avviato la lavorazione di frutta surgelata e puree di frutta. Con un fatturato di oltre 30 milioni di euro, 46 nazioni servite, 100 dipendenti e 12k tons di frutta lavorata, il marchio Rogelfrut, ha collezionato diversi riconoscimenti da parte del mercato nazionale e internazionale.

1

2

Photo Credits

Photo 1 : Renata Vesely
Photo 2 : Renata Vesely
Articoli Simili
I più letti del mese
L’ORIGINALE DOBBIACO DI LATTERIA TRE CIME
L’Originale Dobbiaco di Latteria Tre Cime: il formaggio che racchiude il sapore unico dell’Alto Adige!  Dici Originale Dobbiaco, dici Latteria Tre Cime!  Questo formaggio è il prodotto più noto di Latteria Tr... Leggi di più
PROVATI PER VOI: GOOD BLUE; FAST-FOOD DI PESCE HEALTY E SOSTENIBILE
La bella notizia è che Fast-food non fa più necessariamente rima con junk-food, ma questo per fortuna avviene già da tempo e fa veramente piacere sapere che quasi sempre i progetti e le start-up che alzano il livello del... Leggi di più
MOVIMENTO TURISMO DEL VINO LOMBARDO: #iorestoacasa MA NON RINUNCIO AL VINO
Se è problematico andare per negozi ad acquistare bottiglie e magnum, con #viniinmovimento il Movimento Turismo del Vino Lombardo porta il vino a casa.   Alcune cantine che aderiscono al Movimento, infatti, elencate qu... Leggi di più
LA CUCINA DEI FRIGORIFERI MILANESI
Le vetrate dei Frigoriferi Milanesi,  così come quella del loro ristorante La Cucina dei Frigoriferi Milanesi,  riflettono l’immagine dell’edificio di fronte sull’altro lato della strada (foto 1). Si co... Leggi di più
BADIA DI MORRONA, I SODI DEL PARETAIO 2017
La famiglia Alberti produce vini Chianti dal 1939 e dispone di circa 110 ettari dei quali la metà sono coltivati a sangiovese. Tra i Chianti prodotti uno giovane, che si avvicina di più al vino quotidiano beverino e fres... Leggi di più
ESTATE IN ALTO ADIGE: IL PICCOLO PARADISO DEL MASO PFLEGERHOF (1/4)
In Alto Adige il Maso Pflegerhof è un’oasi verde che coltiva 500 varietà di piante, erbe officinali ed aromatiche tutte da scoprire. ( Foto 2 )   Arroccato sui pendii intorno a Sant’ Osvaldo di Castelrotto ... Leggi di più
AL MERCATINO "IL BUONO IN TAVOLA" PER SCOPRIRE I PRODUTTORI (1/2)
Aggiornamento 1 aprile 2019 Questo mese Il Buono in Tavola sarà presente per 5 martedì: il 2, il 9, il 16, il 23 e il 30 Aprile dalle 8:30 alle 14:30. Tra i jolly che caratterizzano l’edizione 2019, martedì fa il ... Leggi di più
SETTEMBRE GASTRONOMICO DI PARMA 2021
Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma, la filiera del latte e quella del pomodoro possiamo dire che sono dominanti e non può essere diversamente, siamo a Parma, anzi nella Città Creativa della Gastronomia Unesco. Ma q... Leggi di più
SPAGHETTI AL LARDO CON CALAMARI, POLPO E COLATURA DI ALICI
ASPARAGI ALLE UOVA IN CEREGHIN E FORMAGGIO GRANA
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.