21nov 2017
TURCHETTA: PICCOLA PRODUZIONE DI VINO ROSSO DEL PIAVE DA UVE AUTOCTONE

Pensavo Turchetta fosse uno dei tanti nomi di fantasia che di sovente vengono attribuiti a vini IGT o vini da uvaggi, invece attonita ed ignara ho dovuto comprendere che erano uve di piccole bacche rosse autoctone che fin dai primi del 900 dominavano gran parte del Veneto Centrale insistendo sulla zona lambita dal fiume Piave. L’Azienda Luigino Zago l’ha scelta tra le varietà messe a dimora a seguito delle ricerche dell'Istituto Sperimentale per la Viticoltura essendo che tra gli antichi vitigni veneti era uno di quelli di maggior pregio. La globalizzazione dei mercati, infatti, ha condotto le aziende agricole a scegliere spesso vitigni internazionali o cloni di varietà ad alto reddito, a partire dagli anni 30’ molte delle varietà autoctone come la Turchetta sono state sostituite da Merlot, Cabernet, Pinot perché più produttive, meno rustiche, meno acide e più semplici da lavorare.

Così, sin dal 1997, la Regione Veneto ha finanziato un programma di intervento pluriennale finalizzato al recupero, conservazione e moltiplicazione del patrimonio viticolo regionale, in particolare  per le cultivar e i biotipi in via di estinzione. L’Azienda Luigino Zago ne produce 1500 bottiglie cercando di promuoverla ed integrarla alla vendita di altri vini perché patrimonio inestimabile. Le uve vengono vendemmiate a fine settembre in modo che l’acidità scenda naturalmente, il vino risulterà più rotondo e armonioso. La macerazione fermentativa ha la durata di una decina di giorni, mentre i rimontaggi esclusivamente a mano non andranno a sottrarre profumi alle uve tanto complesse e delicate, il mese di transito in legno grande permette una maggiore struttura e morbidezza. E’ un bel bicchiere la Turchetta, di quelli che non si dimenticano facilmente, senti il Piave dentro, le acque che scalpitano per raggiungere il mare, la gioia alla beva è armonica, rustica e tenace proprio come quei contadini che da secoli con capo chino e riverente hanno creduto in lei. Il cliente oggi è una persona che ama questi vini, rustici e rappresentativi, che ama il territorio. Acquista la Turchetta per banchetti e momenti importanti da condividere in famiglia e con amici, mentre chi arriva da fuori provincia o regione ne apprezza le peculiarità incuriosito dalle diversità e similitudini con il Raboso e Carmenere più rappresentativi e commercializzati. L’Azienda Luigino Zago da sempre cultrice del patrimonio vitivinicolo ha sempre vissuto lungo il Corso del Fiume Piave dedicandosi all’attività agricola trasmettendo conoscenze e tradizioni da generazione in generazione, oggi crede nella possibilità di far conoscere al meglio questo cultivar, promuovendolo sia nel territorio nazionale ma anche all’estero, consapevole che l’eno-turismo è in grande aumento, che la gente viaggia per il piacere di sapere e conoscere, attratto non solo dall’arte e la storia ma anche da cibo e vino che ad oggi ne sono parte integrante.

 

1

2

Indirizzo : Vicolo Cesare Battisti 12 Candelù, 
Maserada sul Piave
Telefono : 0422.98426
Articoli Simili
I più letti del mese
RISTORANTE TANCREDI: IL LAGO E IL MEDITERRANEO, INTRECCI ELEGANTI E GOLOSI
Il ristorante Tancredi  a Sirmione, sul lago di Garda ha riaperto nella tarda primavera dopo un importante restyling e tante novità.   Non poteva che sorgere in uno dei luoghi più suggestivi del lago di Garda, davanti ... Leggi di più
5 +2 DELIVERY PER SAN SILVESTRO /CAPODANNO 2020
Vi proponiamo una piccola selezione di delivery per la cena si San Silvestro/Capodanno   Cibario Cibario propone una carta pensata per capodanno (foto 2) in cui scegliere tra antipasti quali Capesante gratinate con p... Leggi di più
RAB, BAR SOCIALE DOVE LAVORANO RAGAZZI DIVERSAMENTE ABILI
Rab, è un luogo di aggregazione; potremmo definirlo un bar sociale, un caffè letterario, dove lavorano ragazzi con disabilità intellettive e volontari dell’associazione Cooperativa Sociale Baracca Onlus  con l'obie... Leggi di più
VIGNETI APERTI IN PIENA SICUREZZA: IL CALENDARIO
La lotta contro Covid continua e il MTV (Movimento turismo del Vino) non sta a guardare così che oltre a confermare gli appuntamenti storici con Cantine Aperte e Calici di Stelle, propone una novità, Vigneti Aperti. &ld... Leggi di più
INTERVISTA A DOMENICA PACE SCRITTRICE, BLOGGER...
Domenica Pace è autrice, presentatrice d’eventi e blogger di moda. E’ considerata da numerose case editrici per i premi letterari vinti grazie alle tematiche diversificate affrontate e per il suo stile di scr... Leggi di più
LA SCOPRITRICE DEL BRUCO MANGIA PLASTICA È LA PRIMA DONNA 2017
Federica Bertocchini  scopritrice del bruco mangia plastica è la Prima Donna 2017 Premio Casato Prime Donne 2017 alla biologa Federica Bertocchini e ai giornalisti Pietro di Lazzaro, Stefano Pancera e Vannina Patanè Fe... Leggi di più
MERINGHE O BATH BALLS?
UNIVERSO ASSISI DAL 21 AL 29 LUGLIO: IL FESTIVAL "IN SECRET PLACES"
Universo Assisi dal 21 al 29 luglio: il festival internazionale "in Secret Places" attesi Michael Nyman, Michele Placido e Antonella Ruggiero Universo Assisi 2018 “Universo Assisi – A Festival in Secret Plac... Leggi di più
LO CHAMPAGNE E I PIATTI NATALIZI: SEI PROPOSTE DI ABBINAMENTO
Per quanto lo Champagne sia sempre più destagionalizzato, servito nel corso dell’intero anno, è nel periodo natalizio che si stappano più bottiglie. Sicuramente sono tante le occasioni in cui proporre Champagne per... Leggi di più
CHIARA FERRAGNI INSIEME A NESPRESSO APRE IL SUO TEMPORARY CAFE’ A MILANO
Piazza del Carmine a Milano nel cuore di Brera si tinge di rosa Ferragni, la famosa imprenditrice digitale ha infatti appena aperto Nespresso x Chiara Ferragni Café in collaborazione con l’omonima azienda di caffè.... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.