18gen 2021
SLOW COOKER: BRASATO DI MANZO MARINATO AL VINO ROSSO
Articolo di: Fabiano Guatteri
Tempo di realizzazione :

Procedimento

Mettete la carne in un recipiente con il vino e lasciatela marinare per 12 ore (foto 1).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fate fondere il burro in una casseruola, unite la sgocciolata e asciugata carne e rosolate i singoli tagli separatamente a fiamma molto alta (foto 2, 3, video 4): così facendo la superficie si disidraterà insaporendosi. Non “sigilliamo” perché la crosticina che sforma non è impermeabile, come si credeva nell’Ottocento ai tempi di Liebig, come spieghiamo qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Versate i tagli di carne nella slow cooker e nella padella fate soffriggere la cipolla.

Dopo circa 5 minuti unitela alla carne. Deglassate la padella con qualche cucchiaio di brodo e versatelo sulla carne (foto 5), unite il brodo caldo, salate leggermente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Impostate la cottura slow per 12 ore (foto 6) e lasciate cuocere voltando la carne dopo 8 ore. A fine cottura lasciate raffreddare per 12 ore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Estraete la carne fredda affettatela, mettetela nuovamente nel fondo di cotture e lasciate cuocere slow per 2 ore (foto 7).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sgocciolate la carne e servitela con il fondo di cottura (foto 8) se la accompagnate a polenta. Diversamente versate il fondo di cottura in un tegame e fatelo restringere prima di unirlo alla carne.

Ingredienti per 0 persone

2 kg di muscolo e guancia di manzo 

1 cipolla

2,5 dl di brodo di carne

40 g di burro

1 litro di vino rosso

 sale

1

2

3

4

5

6

7

8

Articoli Simili
I più letti del mese
IL CANZONIERE DI BATTISTI A MARE CULTURALE URBANO
Mercoledì 13 settembre alle ore 21.30 a ingresso libero nel cortile di mare culturale urbano il progetto musicale Lato B porta sul palco il Canzoniere di Lucio Battisti, con la voce, la chitarra acustica e il piano di Le... Leggi di più
QUATTRO TENDENZE COCKTAIL RIVOLUZIONERANNO IL MODO DI BERE NEL 2018
La mixology che verrà: Diageo reserve world class individua quattro tendenze cocktail. Dai migliori bartender del mondo che rivoluzioneranno il modo di bere nel 2018. La cocktail culture è all’apice a livello inter... Leggi di più
NOVITA’ AL DON LISANDER: UNA CUCINA INNOVATIVA CON ECHI STORICI
Il Ristorante Don Lisander a Milano è da sempre considerato un’istituzione per i suoi squisiti piatti di cucina milanese. Il nome, va da sé, è l’essenza della massima espressione letteraria meneghina, Don Lis... Leggi di più
ACCADE A NATALE | IL PANETTONE IN TRE RACCONTI
Questo periodo prevede che il Panettone sfili nelle Hit Parade di Re Panettone e a Panettoni d’Italia, portato con i guanti (di lattice, che brutto) con punteggi che vanno tra i 75 e i 90 dando indicazioni sui Pane... Leggi di più
BACCALÀ IN UMIDO BIANCO A REGOLA D’ARTE
LA RETE DELLA RISTORAZIONE ITALIANA CRESCE E RINNOVA LE RICHIESTE AL GOVERNO: 8 LE MISURE ESSENZIALI
La ristorazione e uno tra i settori più colpiti ed è in grave sofferenza. Non vi sono certezze se non i costi sempre più  insostenibili di una chiusura prolungata Ma i ristoratori cosa dicono?Dopo il primo aèpello sottos... Leggi di più
IL MENU DEI VINI. QUANDO SONO I VINI A SCEGLIERE I PIATTI
I vini, come i piatti, non vanno serviti casualmente
. Ciò perché un buon banchetto richiede altrettanto buoni vini.
 Il menu dei vini.C’è chi dice che il vino vale metà pasto e pertanto se non è presente, o se n... Leggi di più
IL MENU CON VISTA DELLA TERRAZZA TRIENNALE
Gualtiero Marchesi spiegava che l’antipasto svolge un ruolo importante perché, per usare le sue parole, “dà il timbro” all’intero menu. In qualche modo se piace sveglia l’interesse gastronom... Leggi di più
I CALICI DI SAN VALENTINO: 40 VINI PIÙ 4 CONFEZIONI REGALO
Resta sempre un appuntamento importante la ricorrenza di San Valentino e, a volte, con risvolti sociali davvero rilevanti, per le iniziative che può stuzzicare un simile evento. Un aspetto, quello sociale che, secondo no... Leggi di più
LA GENISIA TORREVILLA: PARTIAMO DALLE BASI | UNA NUOVA LINEA PRODUTTIVA
E’ sicuramente un’esperienza non comune degustare le basi di un vino ancor prima di assaggiarlo. Ma cosa sono le basi? Alla produzione di alcuni spumanti, ma non solo, possono concorrere più vini con caratter... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.