05feb 2022
SCIARE GOURMAND: GLI APPUNTAMENTI DI SCIARE CON GUSTO IN ALTA BADIA (2/2)
Articolo di: Laura Biffi

In Alta Badia le vacanze invernali sono anche quest’anno all’insegna della qualità: piste perfettamente innevate e battute e per gli sciatori golosi “Sciare con gusto”, la rassegna enogastronomica che delizia i palati più esigenti con piatti cucinati da chef stellati nei rifugi sulle piste abbinati a vini altoatesini. Non mancheranno degustazioni con sommelier e colazioni con i migliori prodotti dell’Alto Adige oltre alle esclusive discese VIP sulle piste appena battute.

 

GOURMET SKISAFARI

Inaugurata all’apertura della stagione sciistica in dicembre, l’ottava edizione del Gourmet Ski Safari promette anche quest’anno divertimento e gusto. Si tratta di un viaggio itinerante da un rifugio all’altro, nel comprensorio sciistico dell’Alta Badia, alla scoperta di ottimi piatti gourmet. Tra gli chef partecipanti ci saranno Marco Martini (Marco Martini Restaurant, Roma, 1 stella Michelin), Alberto Faccani (Magnolia Ristorante, Cesenatico, 2 stella Michelin) e Simone Cantafio (Ristorante La Stüa de Michil c/o Hotel La Perla, Corvara). Questi porteranno la cucina gourmet a 2000m nel cuore delle Dolomiti altoatesine e delizieranno gli sciatori presso alcune baite, presentando i loro piatti, che, grazie ai prodotti utilizzati, elogiano le eccellenze gastronomiche italiane. Per la realizzazione dei piatti, gli chef si sono, infatti, ispirati ai migliori prodotti del territorio, basandosi sulla propria filosofia in cucina, adattata, per l’occasione, ad un ambiente di montagna. Gli sciatori potranno spostarsi sugli sci da una baita all’altra, dove avranno la possibilità di degustare le creazioni degli chef sulle terrazze dei rifugi, di modo da garantire il distanziamento sociale e rispettare le disposizioni, dettate dalle norme anti Covid-19 (foto 2).

 

SUNRISA

Sciare su pista ancora vergine, prima di tutti gli altri, è un’esperienza unica. Se a farlo si è nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO, sulle nevi dell’Alta Badia e dove si può degustare un’ottima colazione a 2000m è un vero e proprio lusso. Gli impianti di risalita dell’altipiano dell’Alta Badia, apriranno i battenti già all’alba per dare la possibilità agli appassionati sciatori di vedere sorgere il sole a 2000m e di sciare su piste perfettamente preparate nella notte dai numerosi gatti delle nevi in attività nel comprensorio. In abbinata, sussiste la possibilità di assaporare una ricca colazione, a base di prodotti genuini e salutari, presso i rifugi Club Moritzino, Ütia I Tablá, Ütia de Bioch, Ütia Piz Arlara e Ütia Las Vegas. Ogni rifugio sarà abbinato ad un elemento base della colazione, come il latte, i cereali, le uova o la frutta. I vari piatti proposti, sono stati creati con il supporto del nutrizionista Dott. Iader Fabbri e contengono gli ingredienti fondamentali per una colazione corretta, certificando l’apporto calorico e nutrizionale ideale di ogni tappa del percorso di colazione da un rifugio all’altro (foto 3).


SOMMELIER IN PISTA

Degustare in due baite diverse una selezione dei migliori vini dell’Alto Adige, ammirando le Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO: in Alta Badia si può. Dopo il successo delle scorse edizioni, l’Alta Badia ripropone anche nell’inverno 2020/21 “Sommelier in pista”, per valorizzare il connubio fra lo sci e i prodotti d’eccellenza del territorio. I prossimi appuntamenti in programma saranno nelle date: 15 febbraio, 8 marzo e 5 aprile e prevedono favolose sciate sulle piste dell’Alta Badia, abbinate alla degustazione di alcuni tra i più pregiati vini dell’Alto Adige. I partecipanti saranno accompagnati da un maestro di sci oltre che da un sommelier professionista. Il prezzo delle degustazioni, guida sciistica inclusa, è di 40,00€ a persona. A questi appuntamenti si aggiungono delle edizioni speciali, in programma per il 1° febbraio (Piz Boé Alpine Lounge) e il 29 marzo (Rifugio Ütia de Bioch), in cui verranno degustati quattro vini dell’Alto Adige in abbinamento a quattro piatti. Gli appuntamenti sono organizzati in collaborazione con il Consorzio Vini Alto Adige e l’Associazione Italiana Sommelier Alto Adige (foto 4).


RODA DLES SAUS

Non poteva mancare l’appuntamento con la cucina ladina: Roda dles Saus che si svolgerà nella settimana dal 13 al 20 marzo presso le baite del comprensorio dello Skitour La Crusc. Inoltre, durante tutta la stagione invernale ci sarà la possibilità di partecipare alla “Colazione tra le vette”, presso il rifugio Las Vegas. Un’ottima occasione per fare una ricca colazione a base dei migliori prodotti dell’Alto Adige.

 

Tutti gli eventi si svolgeranno nel massimo rispetto delle normative anti Covid-19. Per info omviare un’e-mail qui

1

2

3

4

Photo Credits

Photo 1 : Alta Badia - Armin Terzer
Photo 2 : Alta Badia - Alex Filz
Photo 3 : Alta Badia - Alex Moling
Photo 4 : Alta Badia - Freddy Planinschek
Articoli Simili
I più letti del mese
ACCADE A NATALE | IL PANETTONE IN TRE RACCONTI
Questo periodo prevede che il Panettone sfili nelle Hit Parade di Re Panettone e a Panettoni d’Italia, portato con i guanti (di lattice, che brutto) con punteggi che vanno tra i 75 e i 90 dando indicazioni sui Pane... Leggi di più
BACCALÀ IN UMIDO BIANCO A REGOLA D’ARTE
IL MENU DEI VINI. QUANDO SONO I VINI A SCEGLIERE I PIATTI
I vini, come i piatti, non vanno serviti casualmente
. Ciò perché un buon banchetto richiede altrettanto buoni vini.
 Il menu dei vini.C’è chi dice che il vino vale metà pasto e pertanto se non è presente, o se n... Leggi di più
LA RETE DELLA RISTORAZIONE ITALIANA CRESCE E RINNOVA LE RICHIESTE AL GOVERNO: 8 LE MISURE ESSENZIALI
La ristorazione e uno tra i settori più colpiti ed è in grave sofferenza. Non vi sono certezze se non i costi sempre più  insostenibili di una chiusura prolungata Ma i ristoratori cosa dicono?Dopo il primo aèpello sottos... Leggi di più
IL MENU CON VISTA DELLA TERRAZZA TRIENNALE
Gualtiero Marchesi spiegava che l’antipasto svolge un ruolo importante perché, per usare le sue parole, “dà il timbro” all’intero menu. In qualche modo se piace sveglia l’interesse gastronom... Leggi di più
I CALICI DI SAN VALENTINO: 40 VINI PIÙ 4 CONFEZIONI REGALO
Resta sempre un appuntamento importante la ricorrenza di San Valentino e, a volte, con risvolti sociali davvero rilevanti, per le iniziative che può stuzzicare un simile evento. Un aspetto, quello sociale che, secondo no... Leggi di più
LA GENISIA TORREVILLA: PARTIAMO DALLE BASI | UNA NUOVA LINEA PRODUTTIVA
E’ sicuramente un’esperienza non comune degustare le basi di un vino ancor prima di assaggiarlo. Ma cosa sono le basi? Alla produzione di alcuni spumanti, ma non solo, possono concorrere più vini con caratter... Leggi di più
DOSSIER NUTRIZIONE E GELATO. IL GELATO È ALIMENTO SANO? FACCIAMO CHIAREZZA
L’IGI – Istituto del Gelato Italiano  è nato nel 1991 voluto dalle industrie gelatiere più intraprendenti ed attente al prodotto, con lo scopo di far conoscere e promuovere il gelato italiano. Nel 1993 l&rsqu... Leggi di più
SCUOLA LA ZOLLA, MILANO: CROWDFUNDING PER BLOG E BIBLIOTECA DIGITALE
Scuola La Zolla, Milano: Crowdfunding per Zolleggiamo, blog e biblioteca digitale. E’ partita sulla piattaforma Eppela – e terminerà il 18 marzo- la campagna di crowdfunding, lanciata dalla Scuola Cooperativa La Zolla d... Leggi di più
NESPRESSO PRESENTA ARABICA ETHIPIA HARRAR E ROBUSTA HARRAR
Nespresso che racconta la nascita del caffe’, e la sua storia. Nespresso presenta le nuove Limited Edition che celebrano i luoghi d’origine e la nascita del caffè, dando inizio a un percorso di racconto della... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.