09mag 2019
ROCCAT, A VALDOBBIADENE L’AZIENDA SPUMANTISTICA CHE NON TI ASPETTI
Articolo di: Stefania Turato

Quello Veneto è un grande anfiteatro naturale.
La sua configurazione attuale dipende anche dalla storia geologica dell’intera regione nord-italiana. Le catene montuose delle Alpi e degli Appennini, sollevandosi per le spinte tettoniche che le hanno generate, hanno progressivamente allontanato il mare dall’antico golfo padano. Questo braccio di mare, oggi scomparso, si è riempito di sedimenti portati dai fiumi (le “alluvioni”) a partire da circa 600.000 anni fa fino a formare la pianura alluvionale che oggi vediamo e abitiamo.


Quando ci avviciniamo provenendo da Treviso (sud), quell’anfiteatro appare blu intenso in lontananza come una grande onda che ci guarda tutt’intorno, spruzzata in cima di bianca schiuma se c’è la neve. Di recente siamo tornati in Veneto.


Si è fatta strada il Metodo Classico nella zona vocata del Prosecco Valdobbiadene

 

Un vino che ha in sé note di frutta esotica e sa di pietra e di mare. Dosaggio zero, uve Bianchetta, Incrocio Manzoni 6.13, Rabiosa (autoctona), Pinot Bianco e Nero e Chardonna. 72 mesi sui lieviti! (foto 2 e 3)
L’abbinamento sperimentato con risotto allo zafferano di Rocca Pietore funziona alla perfezione al palato.
Milanese style.

Qui all’Azienda Agricola Roccat di Codello Clemente e Manuel, a Valdobbiadene, nascono dei vini del cuore e raccontano l’etichetta con una tavolata di persone perché ancor prima di costruire la cantina, fu costruita la taverna (in veneto la taverna è il luogo di ritrovo delle famiglie, sostituta della cucina istituzionale, arredata da grande tavolo di legno pesante per una ventina di posti almeno e una cucina più spartana da utilizzare spesso).
I profili rappresentati sull’etichetta sono amici, partecipi degli eventi migliori.

 

Il vino 72, Spumante VSQ, ha visto in fase di creazione, lo zampino di un collega enologo, molto fiero di poter dare un contributo ad un nuovo concetto di vino nella zona di Valdobbiadene, rinomata per il metodo Martinotti Charmat dalla fine di 1800. Del Vino 72 sono disponibili circa 2000 bottiglie.

 

Il vigneto alpino cresce nei picchi di Cesiomaggiore, con altri 4 ettari e 1 ettaro di bosco di roveri. In zona, il guardiano del campanile, dice che quei vigneti erano di proprietà della Serenissima Repubblica (dal 1404), quanto veniva in entroterra a prendersi legname e vino buono. Flavio, l’agrotecnico che si occupa lassù dei vigneti abita giusto a 5-6 minuti di trattore.

 

Si tratta a tutti gli effetti di un vino che viene da uve di montagna; viti a 500 m slm , 4 ettari da cui fra circa 4 anni si tenterà la produzione di Spumante Pinot Nero Rosa a imitazione di un altro Rosa di un collega produttore, assaggiato anni fa.

Il Rosa da Pinot Nero si chiamerà Cesia (i Cesia sono gli abitanti di Cesiomaggiore).

 

Un’altra tipologia di vino è caratteristico di queste parti: il vino con il fondo ed è prodotto da una parte di vino prodotto con uve di San Lorenzo di Tarzo
In degustazione, il 2016 rivela corpo, spessore ed eleganza. Il fondo, poggia al fondo della bottiglia trasparente. Fa malolattica in fermentazione (foto 4, 5 e 6).
Uve Bianchetta, Rabiosa (autoctona che porta acidità al vino) incrocio Manzoni 6.13, Pinot Bianco, Pinot Nero, Chardonnay

 

Nei dintorni, da visitare ci sono:
villa Tauro alle Centenere, villa Corrà e villa Muffoni, residenze veneziane si trovano nel capoluogo comunale di CesioMaggiore.


Abbiamo poche informazioni, o troppe… ci basta osservare il panorama che diventa verde brillante quando la laguna a sud brilla a specchio nelle belle giornate di sole.

1

2

3

4

5

6

Indirizzo : Via Roccat e Ferrari, 1 Valdobbiadene
Telefono : 0423.971772
Articoli Simili
I più letti del mese
Roner
La Roner è una distilleria altoatesina che produce grappe in purezza e aromatizzate con bacche, radici, piccoli frutti, e distillati di frutta, ossia ottenuti dalla distillazione di frutta opportunamente macerata. La pri... Leggi di più
ESCLUSIVA MOËT & CHANDON AL TEMPORARY LOUNGE @ LARINASCENTE
Lo spazio Temporary Lounge @ laRinascente  al primo piano in piazza del Duomo a Milano sino all'11 gennaio  sarà interamente ed esclusivamente dedicato agli Champagne Moët & Chandon per essere luogo di incontro dove con... Leggi di più
iFOODQ UN NUOVO MODO DI INTENDERE LA QUALITÀ
E’ nato iFOODQ, il primo Food Quality Web Hub Italiano. Disquisire di qualità alimentare... ben venga, in quanto è il presupposto imprescindibile che deve caratterizzare qualsiasi prodotto. Le tutele teoricamente n... Leggi di più
IL GARDA DOC DEBUTTA AL FESTIVAL LETTERATURA DI MANTOVA 2017
Il nuovo spumante Garda Doc, creato dal Consorzio di tutela omonimo, è stato presentato ieri in anteprima a Mantova al Festival Letteratura, quest'anno alla sua 21esima edizione, e dove, per tutta la durata dell'evento, ... Leggi di più
LE PRUGNE IN CUCINA, LA CALIFORNIA E LO CHEF
Le prugne della California non sono solo uno dei superfrutti naturalmente nutritivi ma sono, anche, un prodotto molto versatile in cucina. Addirittura dagli abbinamenti insospettati. E, per passare dalle parole ai fatti,... Leggi di più
GRANDE CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA VODKA BELUGA
La Vodka russa Beluga lancia in novembre una grande campagna affissioni, che coinvolge le metropoli di tutti i suoi principali mercati internazionali. Per l’Italia, le due città prescelte per la pubblicità outdoor sarann... Leggi di più
Negroamaro
Si è tenuto allo showroom JVstore di Jannelli&Volpi a Milano un percorso sensoriale condotto dall’ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino) Lombardia sul Negroamaro e altri vini salentini. Numerose e qualificate ... Leggi di più
PIOVRA CONFIT E GRIGLIATA CON POMODORINI ASCIUGATI AL FORNO CREMA DI MELANZANE E BURRATA
CAROL RAMA, LEONE D’ORO ALLA CARRIERA ALLA BIENNALE DI VENEZIA 2003
Dopo Barcellona, Parigi, Espoo, Dublino la grande mostra retrospettiva dedicata all’artista Carol Rama (1918-2015) è sbarcata alla GAM di Torino. L’artista, autodidatta, iniziò a dipingere fin dalla prima adolescenza e, ... Leggi di più
VIDEOINTERVISTA WALTER DI GEMMA, CABARETTISTA

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.