27nov 2018
RAMAZZOTTI IL PREMIO, TRA CORSI E RICORSI DEL BERE ITALIANO
Articolo di: Fabiano Guatteri

In Italia i gusti cambiano con le epoche: talvolta è in auge un prodotto e dopo pochi anni viene dimenticato, scalzato da un altro completamente diverso, agli antipodi del precedente. Basti pensare, in campo enologico, ai vini dolci: un tempo apprezzati, bevuti talvolta al posto del tè con i biscotti, erano immancabili dopo cena a cominciare dal Porto.

 

In seguito furono abbandonati tant’è che si stappavano spumanti brut anche con la pasticceria. Infine il loro ritorno grandioso, non solo indiscussi accompagnatori di dolci, ma anche abbinati a formaggi e a foie gras. Se un vino potesse raccontare la sua storia verremmo a conoscenza dei tanti cambiamenti di costume avvenuti nella nostra società. Una storia lunga da raccontare è quella di Ramazzotti, l’amaro per definizione. Nato nel 1815 ha più di 200 anni da narrare. A progettarlo e realizzarlo è Ausano Ramazzotti, profondo conoscitore di botaniche.

 

Nel suo piccolo laboratorio milanese, dopo numerose ricerche utilizzando spezie provenienti da tutto il mondo, Ausano Ramazzotti  trova la formula del suo amaro. Si tratta di una novità assoluta in quanto è il primo liquore italiano da servire come aperitivo o digestivo, non a base di vino. Viene alla luce così l’ amaro Ramazzotti ottenuto dalla miscela di 33 spezie: la ricetta è ovviamente segreta. Il successo è grande e diventa presto l’amaro dei milanesi.

 

Nel 1848 Ausano apre un bar a pochi passi dal Duomo da subito frequentatissimo. E “il Ramazzotti” è giunto a noi in splendida forma. Le abitudini in Italia sin sono modificate rispetto a quelle di fine secolo scorso quando la cultura dell’aperitivo e del bere miscelato, come la intendiamo ora, aveva decisamente minor spazio. Oggi i cocktail si preparano non solo per accompagnare appetizer o come after dinner, ma anche per essere abbinati ai piatti.

 

Ramazzotti ha pensato in tal senso a un prodotto versatile da servire puro o miscelato, in varie occasioni della giornata, ma non ha dovuto né inventarlo, né cercarlo tanto lontano perché il liquore giusto l’aveva già... dal 1868. Infatti Ausanio Ramazzotti, prima di ritirarsi dall’attività lavorativa, dedica e regala ai figli un liquore speciale, Il Premio, poche bottiglie fatte con il cuore. La maison ne ha ricominciato ora la produzione, con una produzione limitata di bottiglie numerate. Il prodotto è accattivante: le noti dolci della vaniglia conferite dalla grappa bene armonizzano con quelle amaricanti del liquore. Di colore ambrato, Il Premio Ramazzotti ha profumo in cui si riconoscono l’arancia candita, l’uvetta e le intense note speziate, mentre in bocca pienezza ed equilibrio suadono il gusto tra note balsamiche e speziate .

 

Il Premio Ramazzotti è stato presentato alla stampa presso il ristorante Il Liberty per anticipare e concludere un menu costruito appositamente dallo chef Andrea Provenzani. E a proposito di corsi e ricorsi, Il Premio per impatto e sapore, è attualissimo.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
Quinoa
La quinoa una pianta erbacea della stessa famiglia degli spinaci e della barbabietola; pertanto non è un cereale, anche se erroneamente è spesso considerata tale in quanto contiene molto amido. Si differenzia dai cereali... Leggi di più
Carpaccio di baccalà
LIVE WINE: IL VINO ARTIGIANALE A MILANO
Oltre cento produttori da tutta Italia e dall’estero vengono a far conoscere i loro vini, tutti in degustazione con il solo biglietto d’ingresso. Un salone-mercato rivolto sia al grande pubblico sia ai professionisti al... Leggi di più
15 GENNAIO, MORIMONDO SALUTA L’ANNO NUOVO CON IL FALÒ DI SANT’ANTONIO
Mercatino dei sapori pavesi con il MEC e borgo in festa: chiacchiere, dolci, cioccolata e vin brulè per tutti Il borgo sede della stupenda abbazia con l’evento di domenica prossima dà il via  ad un anno ricco di festosi... Leggi di più
HAUSBRANDT PER L’ESTATE CON ESPRESSO, CREMOSI, CAPPUCCINI TUTTI FREDDI
Hausbrandt rinfresca l’estate con numerose e fresche ricette al caffè abbinato a dolci ingredienti.   Espresso Freddo  “Il fresco gusto dell’estate” si declina in due diverse preparazioni di un perfetto espresso Hausb... Leggi di più
“WARSTEINER ART BATTLE”, APRE L’AFFORDABLE ART FAIR 2017
“Warsteiner Art Battle”, la competizione dedicata agli artisti emergenti apre L’Affordable ART FAIR 2017   Uno scouting di giovani talenti promosso dalla birra Warsteiner per realizzare progetti all’avanguardia     ... Leggi di più
PIATTO UNICO, DEFINIZIONE E VALORE DIETETICO
Il pasto umano è sempre consistito in un unico piatto frugale, spesso brodoso, molto povero soprattutto nei periodi di carestia. Grassi, carboidrati, verdure e, nei periodi più ricchi carni o pesci, venivano cotti insiem... Leggi di più
ELMO, UN NUOVO VITIGNO AUTOCTONO DELLA VALPOLICELLA
Cantina Valpantena scopre elmo, un nuovo vitigno autoctono della Valpolicella  Ritrovato in Valdonega e a Marano di Valpolicella. Grappoli spargoli adatti all'appassimento, contribuiranno alla diversificazione ampelogra... Leggi di più
ALTOC LA BOTTEGA-SUPERMERCATO CON CUCINA
Nel comune di Magenta, alle porte della città, distante pochi minuti dall’autostrada Torino-Trieste si incontra alTOC  un RistoNegozio che ha le dimensioni di un supermercato. E in quanto a dimensioni supermercato ... Leggi di più
Champagne Amour de Deutz 2005
E’ uno Champagne prodotto unicamente con uve chardonnay di un’unica eccezionale annata allevate nei comuni vocati di Avize, Le Mesnil-sur-Oger, e in parte di Villers-Marmery. Il vino non entra mai in contatto con vasi vi... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.