08set 2018
PROVATI PER VOI: RIAPRE LA STORICA TAVERNA MORIGGI
Articolo di: Clara Mennella

Solitamente ci si reca in un ristorante per nutrirsi, sperando di farlo nel modo migliore e per trascorrere del tempo in compagnia e in relax, ma quando varcherete la soglia della rinata Taverna Moriggi rimarrete così colpiti che il pensiero del cibo passerà in secondo ordine e per un attimo vi chiederete se mai un cuoco potrà riuscire a catturare la vostra attenzione e a distogliere i vostri occhi da quello che regala alla vista questo ambiente.

 

Per farvi capire il valore di questa location vi basti pensare che il ristorante si trova al piano terreno di un palazzo storico che risale addirittura alla vecchia Mediolanum romana, inserito nell’area del Circo Romano, sito archeologico che conserva i basamenti e alcune mura sulla quali si erigeva il capoluogo lombardo.

Il Palazzo dei Morigi poggia su un dedalo di cunicoli sotterranei sopravvissuti in ottimo stato al passare del tempo e tutt’oggi percorribili, la “Taverna Moriggi” inizia la sua attività nel 1900, occupando gli spazi del vecchio porticato adibito a ricovero per le carrozze, un’osteria tipica con mescita di vino, sedie e tavoloni in legno massello per giocare a carte e a dadi, un grande bancone, i soffitti a cassettoni e i pavimenti in cotto con un’evoluzione a metà secolo, quando un cambio di gestione la trasforma in trattoria, ed ecco nascere la cucina e gli scaffali alle pareti per dare spazio ad una selezione di vini per accompagnare il cibo.

 

Poi, in anni recenti, un periodo di stasi e di forzata chiusura per il bisogno di una ristrutturazione strutturale che è quella che ha traghettato la Taverna all’odierna riapertura che regala ai clienti di oggi un locale che ha del miracoloso. Il restauro conservativo è uno di quelli più riusciti nella città di Milano, tutto ma proprio tutto è stato recuperato e restituito intatto nel suo fascino originario; dalle volte, agli arredi, agli infissi, alle pareti, ai pavimenti, ogni pezzo è originale, magnificamente recuperato e reso funzionale, la sensazione è quella di un’immersione nella storia… guardandosi intorno si riesce ad immaginare il vissuto di questi muri e sembra di sentirne il racconto.

 

Ma le sorprese non finiscono qui, ad accogliervi un affiatato staff di giovanissimi professionisti, quasi nessuno arriva a trent’anni, compreso il Restaurant Manager Salvatore De Biase che però ha nel curriculum una decina d’anni di esperienza in alcuni locali fra i più noti di Milano.

 

Accomodati fra queste mura, avrete un servizio giovane, competente e sorridente, e la cucina riuscirà a completare l’esperienza. Ai fornelli l’Executive Chef Andrea Gurzi, classe 1990, formato nelle cucine del Four Season da sua Maestà Sergio Mei e questo la dice già lunga, ma Gorzi aggiunge anche alcuni passaggi in ristoranti di livello stellare e un carattere pacato ma deciso, convinto delle sue capacità e pronto ad accettare la sfida (nella foto 2 il vitello tonnato dello chef).

 

Il primo menù è già convincente, i rimandi alla tradizione milanese, lombarda e italiana in generale ci sono tutti, le tecniche nuove e la creatività sono introdotte con mano misurata che non eccede in decorazioni fini a se stesse ma regala piatti di vera cucina new age, attenta alla sostanza e che racconta le materie prime in maniera da farsi ricordare.

1

2

3

4

5

Photo Credits

Photo 2 : Clara Mennella
Photo 3 : Clara Mennella
Photo 4 : Clara Mennella
Photo 5 : Clara Mennella
Indirizzo : via Morigi, 8, Milano
Telefono : 02.36755232
Articoli Simili
I più letti del mese
APERITIVO IN CONCERTO AL TEATRO MANZONI IL 15 GENNAIO
Spettacolarità, coinvolgimento, creatività, originalità: sono i tratti che contraddistinguono ancora una volta la trentaduesima edizione della rassegna musicale “Aperitivo in Concerto” 2016-2017 ospitata al Teatro Manzon... Leggi di più
EAST LOMBARDY ATTERRA NELL’ISOLA DI ITALY LOVES FOOD
L’Aeroporto di Milano Bergamo, terzo scalo italiano con un movimento di oltre 11 milioni di passeggeri nel 2016 e un trend costantemente positivo, continua a migliorare la qualità dell’offerta retail & food. A meno di u... Leggi di più
MOSNEL IMBANDISCE I VIGNETI: SABATO 10 GIUGNO E DOMENICA 11 GIUGNO 2017!
Mosnel è circondata da 39 ettari di vigneti condotti con agricoltura biologica: un parco incontaminato dove è possibile passeggiare, andare in bicicletta, fare nordic walking e anche… picnic. In particolare sabat... Leggi di più
Corti Abbadesse: la campagna a Milano
LeCorti Abbadesse non è solo un negozio, e neppure soltanto un luogo di ristoro, ma uno spazio che racchiude entrambe le dimensioni. Ogni giorno alle Corti Abbadesse arrivano prodotti freschi creati e raccolti nelle und... Leggi di più
GAGGIA MILANO PARTNER DI PRÉT-À-PARLER
Gaggia Milano partner di Prét-à-Parler: quando le petit déjeuner  incontra il classico espresso italiano. Prét-à-Parler è ben più di una scuola di lingue: è un insieme di iniziative volte a coinvolgere le persone che de... Leggi di più
BELVEDERE VODKA ‘VODKA PRODUCER OF THE YEAR’ PER IL SECONDO ANNO
Belvedere Vodka ‘Vodka Producer of the Year’ per il secondo anno all’International Spirits Challenge 2016   Belvedere Vodka, prima luxury vodka al mondo, ha vinto il titolo di ‘Vodka Producer of the Year’ per il seco... Leggi di più
PUNTATA DEDICATA ALLA RICERCA DELLE RADICI ATTRAVERSO L'ARTE
La dodicesima puntata di ArtBox, in onda mercoledì 14 giugno alle 20.45 su Sky Arte HD, è dedicata alla ricerca delle origini e delle radici attraverso l'arte. Una ricerca che portò Kandinskij tra le popolazioni indigen... Leggi di più
AMMASSO 2013 BARONE MONTALTO ROSSO TERRE SICILIANE IGT
Barone Montalto è un’azienda nata nel 2000 in provincia di Trapani con l’ obiettivo di far conoscere l’inconfondibile autenticità dei vini siciliani ricorrendo anche alla tecnologia in cantina, ma per valorizzarne l’anim... Leggi di più
VITAE 2019, LA GUIDA VINI CON LA V MAIUSCOLA
L’Associazione Italiana Sommelier ( AIS ), ha presentato in anteprima a Milano la sua Guida Vini 2019: Vitae (ne abbiamo parlato qui).   All’hotel Westin Palace la giornata è iniziata in fermento: presente ... Leggi di più
ALTO FERMENTO E LA BIRRA IN OSTERIA | OSTERIA DI PORTA CICCA
La birra artigianale in Italia vanta un’ampia platea di estimatori attenti ai vari stili e a ogni sfumatura aromatica. In questo contesto trova spazio Alto Fermento  progetto che ha per mission la promozione delle ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.