22gen 2017
PRESENTATO A MILANO DAL SINDACO SALA IL PROGRAMMA MOSTRE 2017-2018

E’ stato recentemente presentato a Palazzo Marino dal Sindaco di Milano Giuseppe Sala e dall’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno il programma espositivo 2017, con alcune importanti anticipazioni del 2018. Un anno e oltre di mostre ed eventi nelle sue sedi espositive e museali che vanno ad arricchire la vita culturale cittadina.

Le mostre saranno divise in 11 musei tra civici e privati. Si comincia da Keith Haring (21 febbraio) e Édouard Manet (8 marzo foto 2) a Palazzo Reale. Dal 15 marzo al Mudec|Museo delle Culture arriva “Kandinskij, il Cavaliere Errante” (foto 1)e il 29 il PAC|Padiglione d’Arte Contemporanea apre la propria stagione con la mostra dell’artista spagnolo “Santiago Sierra”, mentre alla vicina GAM|Galleria d’Arte Moderna dal 23 marzo si visiterà “100 anni”, storia della scultura attraverso 100 opere di grandi maestri, dal 1815 alla fine della Prima Guerra Mondiale. In Sala Fontana del Museo del Novecento, a partire dal 24 marzo, sarà di scena “Sixty Last Supper”, la famosa interpretazione dell’Ultima Cena di Leonardo da Vinci realizzata da Andy Warhol nel 1986, poco prima della sua morte. E ancora, a Palazzo Reale, in occasione della visita del Papa a Milano, apre al pubblico il 24 marzo la mostra “Arte e Spiritualità”. Dal 20 aprile, al Museo Archeologico la mostra “Milano in Egitto”, dal 28 settembre a Palazzo Reale “Dentro Caravaggio”, mentre in ottobre sarà la volta de “Il mondo fluttuante di Toulouse-Lautrec” (foto 3). A Palazzo Morando|Costume Moda Immagine, dal 26 gennaio, una retrospettiva sulle “scarpe” di “Manolo Blahnik” e dal 15 marzo al Mudec “Dinosauri”. Il Castello Sforzesco comincia, invece, il percorso che lo condurrà alle celebrazioni del 2019, cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci, con un’esposizione dedicata all’”Archeologia del Cenacolo”, allestita nelle Sale dell’Antico Ospedale Spagnolo.

Anche le Case Museo del Comune offrono occasioni di approfondimento ed esposizioni legate alle loro collezioni. In aprile, la Casa Museo Boschi-Di Stefano propone un appuntamento legato al dipinto di Giorgio de Chirico “La scuola dei gladiatori: il combattimento”, mentre negli spazi dello Studio Museo Francesco Messina, dall’8 marzo, le opere del progetto d’arte pubblica “Le notti di Tino a Bagdad” saranno messe in scena dal duo Coniglioviola.

Questo e molto altro nel programma che sarà “…caratterizzato da una grande qualità scientifica, da un intento divulgativo che assicura la crescita culturale della comunità, dall’ampia partecipazione di partner privati, entusiasti di collaborare attivamente alla vita culturale di Milano, e da una ricchezza del palinsesto che rende la nostra città ancora più attrattiva sul fronte internazionale” come ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Sala in sede di presentazione.

 

 

 

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
L’ORIGINALE DOBBIACO DI LATTERIA TRE CIME
L’Originale Dobbiaco di Latteria Tre Cime: il formaggio che racchiude il sapore unico dell’Alto Adige!  Dici Originale Dobbiaco, dici Latteria Tre Cime!  Questo formaggio è il prodotto più noto di Latteria Tr... Leggi di più
MOVIMENTO TURISMO DEL VINO LOMBARDO: #iorestoacasa MA NON RINUNCIO AL VINO
Se è problematico andare per negozi ad acquistare bottiglie e magnum, con #viniinmovimento il Movimento Turismo del Vino Lombardo porta il vino a casa.   Alcune cantine che aderiscono al Movimento, infatti, elencate qu... Leggi di più
LA CUCINA DEI FRIGORIFERI MILANESI
Le vetrate dei Frigoriferi Milanesi,  così come quella del loro ristorante La Cucina dei Frigoriferi Milanesi,  riflettono l’immagine dell’edificio di fronte sull’altro lato della strada (foto 1). Si co... Leggi di più
BADIA DI MORRONA, I SODI DEL PARETAIO 2017
La famiglia Alberti produce vini Chianti dal 1939 e dispone di circa 110 ettari dei quali la metà sono coltivati a sangiovese. Tra i Chianti prodotti uno giovane, che si avvicina di più al vino quotidiano beverino e fres... Leggi di più
ESTATE IN ALTO ADIGE: IL PICCOLO PARADISO DEL MASO PFLEGERHOF (1/4)
In Alto Adige il Maso Pflegerhof è un’oasi verde che coltiva 500 varietà di piante, erbe officinali ed aromatiche tutte da scoprire. ( Foto 2 )   Arroccato sui pendii intorno a Sant’ Osvaldo di Castelrotto ... Leggi di più
AL MERCATINO "IL BUONO IN TAVOLA" PER SCOPRIRE I PRODUTTORI (1/2)
Aggiornamento 1 aprile 2019 Questo mese Il Buono in Tavola sarà presente per 5 martedì: il 2, il 9, il 16, il 23 e il 30 Aprile dalle 8:30 alle 14:30. Tra i jolly che caratterizzano l’edizione 2019, martedì fa il ... Leggi di più
SETTEMBRE GASTRONOMICO DI PARMA 2021
Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma, la filiera del latte e quella del pomodoro possiamo dire che sono dominanti e non può essere diversamente, siamo a Parma, anzi nella Città Creativa della Gastronomia Unesco. Ma q... Leggi di più
SPAGHETTI AL LARDO CON CALAMARI, POLPO E COLATURA DI ALICI
ASPARAGI ALLE UOVA IN CEREGHIN E FORMAGGIO GRANA
PRESO LADRO DI MERENDINE | ERA UN SERIAL KINDER
E’ stato preso il flagranza di reato D.G. noto ladro di merendine, conosciuto anche come serial Kinder.   Questa volta non si tratta di un romanzo, né l’autore dell’arresto è il commissario Montalbano... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.