26ott 2020
PREMIO MASI È GIUNTO ALLA XXXIX EDIZIONE, IN NOME DELLA SOSTENIBILITÀ
Articolo di: CityLightsNews

Il Premio Masi è giunto alla XXXIX edizione. Il riconoscimento quest’anno assume un particolare significato in quanto la pandemia porta necessariamente a delle riflessioni che vanno oltre alla tragedia in sé ed enfatizzano la portata della premiazione.

 

Cinque i premiati per essersi distinti nei rispettivi campi per le proprie competenze in linea con la portata culturale e morale del Premio.

 

A Ilaria Capua ricercatrice e virologa, a Reinhold Messner celebrato alpinista che ha sempre difeso la montagna e ad Andrea Rigoni imprenditore che nella produzione delle specialità alimentari si è sempre posto precipuamente la sostenibilità ambientale, è stato conferito il Premio Civiltà Veneta. Il riconoscimento è destinato a personaggi originari delle Venezie che si sono distinti nei campi della letteratura, dell'arte, del giornalismo, della scienza, dello spettacolo e dell'economia. 

 

A Maximilian Riedel, in rappresentanza della famiglia che con i propri eleganti calici di cristallo opera per la valorizzazione del vino, è stato riconosciuto il premio Il Premio Internazionale Masi Civiltà del Vino riservato a chi rivolge la propria attenzione al grande mondo della vitivinicoltura internazionale.

 

All’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati Filippo Grandi è stato consegnato il Premio Internazionale Grosso d'Oro Veneziano, riconoscimento internazionale riservato a personalità che hanno contribuito a diffondere un messaggio di cultura, solidarietà e progresso civile nel mondo. Grandi si occupa di persone in fuga da guerre, violenza, discriminazioni e violazioni dei diritti umani.

 

Il significato simbolico dei premi e la selezione dei premiati, mettono in evidenza come per Masi la sostenibilità sia il fil rouge che ha sempre definito la politica e la filosofia dell’azienda.
I premiati hanno partecipato a un dibattito via streaming collegato dalla sede storica delle cantine Masi in Valpolicella alla presenza di Isabella Bossi Fedrigotti, Sandro Boscaini e Marco Vigevani, rispettivamente Presidente, Vicepresidente e Segretario di Fondazione Masi

 

La Fondazione Masi è impegnata a promuovere e valorizzare il territorio, la popolazione, il patrimonio culturale, le grandi capacità dell’ingegno e produttive della Civiltà Veneta. Particolare attenzione è riservata alla cultura e alla produzione vitivinicola, che rappresentano caratteri peculiari del territorio veneto. Le finalità sono perseguite operando a livello nazionale e internazionale anche in collaborazione con Amministrazioni, Enti pubblici e privati, Fondazioni e altri organismi italiani e stranieri.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
GIOVEDÌ 13 LUGLIO: ROSMARINO FREGENE-FISH SOUND SYSTEM
Don Pasta e Pasquale Torrente straordinariamente insieme per una serata – spettacolo sulla spiaggia di Rosmarino Fregene
Vinili vs Padelle... 
Alici vs Polpi...Otranto vs Cetara a Fregene.. 

Giovedì 13 luglio, DON... Leggi di più
IL PANETTONE: DA UN’ ANTICA LEGGENDA AL LUSSO CONTEMPORANEO
La leggenda narra che durante un Natale sul finire del 1400 nel Castello Sforzesco di Milano, il Duca Ludovico Maria Sforza detto “Il Moro” intrattenesse insieme alla consorte Beatrice d’Este i suoi osp... Leggi di più
RIBOTTA VIGNA DU BERTIN CARLOFORTE, LA STORIA DI UNA TERRA
E’ quasi mezzogiorno, il terreno pietroso e argilloso è stato preparato per la vigna con un lavoro faticoso per la quantità di massi mischiati superficialmente e in profondità.Ora la vigna pettinata, figura come un... Leggi di più
LE FOTO DEI PIÙ BEI GIARDINI DEL MONDO NEL QUADRILATERO DELLA MODA
Si possono ammirare ancora per qualche giorno le belle grandi foto di Gardenology la mostra fotografica en plein air dei più bei giardini italiani e internazionali che ha anticipato Orticola (di cui abbiamo scritto qui) ... Leggi di più
ANTEPRIMA GUIDA VINI D’ITALIA 2021 GAMBERO ROSSO A MILANO
Sicuramente un segnale che stuzzica la voglia di ripartire, il tour wine tasting di Gambero Rosso “Anteprima Guida Vini d’Italia 2021” che debutta anche a Milano, il 14 settembre, con il coinvolgimento ... Leggi di più
IL JAZZ A MARE CULTURALE URBANO IN NOVEMBRE E DICEMBRE
A mare culturale urbano, in via Giuseppe Gabetti 15 a Milano, in zona 7 vicino allo stadio San Siro, prosegue un'articolata e ricca proposta dedicata alla musica jazz, grazie alla preziosa collaborazione con Novara Jazz ... Leggi di più
BACÛR QUANDO IL GIN È SPRAY
Il gin spray può aver sviluppi interessanti non solo per aromatizzare cocktail e bevande, ma anche per conferire una nota particolare a piatti docii e salati.   A produrlo è Bottega che da tre ani distilla il Gin Bacûr... Leggi di più
BOB IL SAPERE DEL BERE MISCELATO: LA DRINK LIST
Aggiornamento febbraio 2021   Empathy è la nuova drink list di Bob che rappresenta una svolta più intima e ancor più sofisticata, (forse generata dalla attuale situazione attuale che sta cambiando così tanto le abitudi... Leggi di più
FOODELIZIA.IT: LA SPESA ON-LINE A FILIERA CORTA NEI MESI COVID-19
Con la distanza sociale l’e-commerce agroalimentare ha avuto un forte impulso. E’ interessante notare come si riproducano dinamiche e scelte di acquisto già in atto prima della pandemia, quando la spesa si fa... Leggi di più
BUONGIORNOMILANO, LA NUOVA GUIDA INTERATTIVA
In questa nuova edizione di Buongiornomilano, la guida ai locali di tendenza milanesi, troverete segnalazioni di luoghi in cui iniziare la giornata con gustose colazioni, scoprire introvabili corner food di cibi regional... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.