26feb 2019
PIGNOLO, VINO DA SCOPRIRE? | PIGNOLO RONCHI DI CIALLA 2012
Articolo di: Fabiano Guatteri

Quando si menzionano i grandi rossi italiani si nominano soprattutto i figli di uve nebbiolo, sangiovese, cabernet, nero d’avola, aglianico e pochi altri. Stupisce che non venga mai nominato il Pignolo e, nella stessa regione in cui nasce, ossia il Friuli Venezia Giulia, sono regolarmente gli altri, pur validi, rossi a godere di maggiore fama. Il vitigno, presente almeno dal Medioevo, cadde in disuso tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, perché i viticoltori preferivano allevare vitigni di maggiore produttività e più vigorosi.

 

Fu così nel secolo scorso rischiò l’estinzione. Solo alla fine degli anni settanta e negli anni ottanta, grazie all’intraprendenza di alcuni produttori, venne reimpiantato, ma solo nel 1995 entrò a far parte del disciplinare Colli Orientali del Friuli.

 

Il Pignolo è talvolta associato al Nebbiolo per i tannini importanti, anche se i due vini nascono da vitigni senza vincoli di parentela.

 

Nella Sottozona Cialla Friuli Colli Orientali, la cantina Ronchi di Cialla ha creduto sin dalla fondazione nei vitigni autoctoni. Il Colli Orientali del Friuli Pignolo Ronchi di Cialla, abbiamo degustato l’annata 2012, è prodotto con le omonime uve lascate lungamente macerare, per un periodo compreso tra 25 e 30 giorni. Il vino ottenuto è affinato in barrique per circa due anni, quindi segue l’imbottigliamento per almeno sei mesi. Al contrario di vini come il Merlot che anche bevuti giovani posseggono spiccata bevibilità, il Pignolo richiede un minimo di invecchiamento in quanto in gioventù è piuttosto ruvido, con una grazia tutta ancora da acquisire.

 

Con gli anni si ingentilisce, assume garbo, diventa suadente e caldo. Il Ronchi di Cialla 2012 è un vino maturo che può ancora evolversi in quanto non mostra segni di stanchezza.

 

Possiede colore rubino con sfumature violacee.

 

Al naso evidenzia sentori di piccoli frutti, ossia mirtillo, mora, ciliegia cui si unisce la prugna, quindi ricordi speziati con nitida nota vanigliata, nuance di liquirizia e balsamica che lo connota.

 

In bocca è secco, morbido, con tannini presenti, ma levigati dall’invecchiamento, nota fresca e lunga persistenza.

 

Temperatura di servizio: 16 °C


Abbinamenti: carne wagyu alla piastra

 

Nota emozionale: sogno di una notte autunnale

 

1

Indirizzo : Via Cialla 47 Prepotto
Telefono : 0432.731679
Articoli Simili
I più letti del mese
Roner
La Roner è una distilleria altoatesina che produce grappe in purezza e aromatizzate con bacche, radici, piccoli frutti, e distillati di frutta, ossia ottenuti dalla distillazione di frutta opportunamente macerata. La pri... Leggi di più
ESCLUSIVA MOËT & CHANDON AL TEMPORARY LOUNGE @ LARINASCENTE
Lo spazio Temporary Lounge @ laRinascente  al primo piano in piazza del Duomo a Milano sino all'11 gennaio  sarà interamente ed esclusivamente dedicato agli Champagne Moët & Chandon per essere luogo di incontro dove con... Leggi di più
iFOODQ UN NUOVO MODO DI INTENDERE LA QUALITÀ
E’ nato iFOODQ, il primo Food Quality Web Hub Italiano. Disquisire di qualità alimentare... ben venga, in quanto è il presupposto imprescindibile che deve caratterizzare qualsiasi prodotto. Le tutele teoricamente n... Leggi di più
IL GARDA DOC DEBUTTA AL FESTIVAL LETTERATURA DI MANTOVA 2017
Il nuovo spumante Garda Doc, creato dal Consorzio di tutela omonimo, è stato presentato ieri in anteprima a Mantova al Festival Letteratura, quest'anno alla sua 21esima edizione, e dove, per tutta la durata dell'evento, ... Leggi di più
LE PRUGNE IN CUCINA, LA CALIFORNIA E LO CHEF
Le prugne della California non sono solo uno dei superfrutti naturalmente nutritivi ma sono, anche, un prodotto molto versatile in cucina. Addirittura dagli abbinamenti insospettati. E, per passare dalle parole ai fatti,... Leggi di più
GRANDE CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA VODKA BELUGA
La Vodka russa Beluga lancia in novembre una grande campagna affissioni, che coinvolge le metropoli di tutti i suoi principali mercati internazionali. Per l’Italia, le due città prescelte per la pubblicità outdoor sarann... Leggi di più
Negroamaro
Si è tenuto allo showroom JVstore di Jannelli&Volpi a Milano un percorso sensoriale condotto dall’ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino) Lombardia sul Negroamaro e altri vini salentini. Numerose e qualificate ... Leggi di più
PIOVRA CONFIT E GRIGLIATA CON POMODORINI ASCIUGATI AL FORNO CREMA DI MELANZANE E BURRATA
CAROL RAMA, LEONE D’ORO ALLA CARRIERA ALLA BIENNALE DI VENEZIA 2003
Dopo Barcellona, Parigi, Espoo, Dublino la grande mostra retrospettiva dedicata all’artista Carol Rama (1918-2015) è sbarcata alla GAM di Torino. L’artista, autodidatta, iniziò a dipingere fin dalla prima adolescenza e, ... Leggi di più
VIDEOINTERVISTA WALTER DI GEMMA, CABARETTISTA

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.