24feb 2022
OFFICINA DESIGN CAFÈ: MANGIARE AL MUSEO A MILANO
Articolo di: Michele Pizzillo

Nella capitale mondiale del design e della moda non poteva mancare un’accogliente location che avrebbe potuto lanciare uno slogan come “mangiare al museo a Milano”. Un posto che trabocca di richiami all’arte dell’ideazione di oggetti d’arredo davvero unici al punto da poter dire che sono anche un bel toccasana per la vista. L’insegna di dove si può mangiare al museo e che ha suggerito lo slogan, è Officina Design Cafè  by CHIC Charming Italian Chef,  che ha portato all’interno di Adi Design Museum – Compasso d’Oro  (in zona Cimitero Monumentale) il principio della sostenibilità nel food; praticamente i principi cardine dell’Associazione che raggruppa chef, pasticceri, pizzaioli di tutta Italia impegnati a rappresentare una food-experience dell’eccellenza del settore dell’enogastronomia.

 

Adesso, fino al 28 febbraio, Adi Design Museum – Compasso d’Oro, è praticamente “occupato” dal mondo della moda, altro evento di grande richiamo mondiale per Milano, che in occasione della settimana di Milano Moda Donna dedicata alle collezioni autunno-inverno 2022/2023, la Camera Italiana della Moda ne ha fatto il suo quartier generale collocandovi il Fashion Hub Market (aperto al pubblico dalle 9.30 alle 19, nel rispetto delle norme anti Covid-19 vigenti, infotel 02.7771081) e ospita ogni giorno mostre di stilisti emergenti e sfilate. E, quindi, una conferma che questa location avrà un ruolo importante in tutti gli eventi artistici che si svolgeranno a Milano. D’altronde lo spazio (superficie complessiva di 5.135 metri quadri di cui 2400 d’area espositiva) che nel ‘900 era stato prima un deposito di tram e poi un grande impianto di distribuzione elettrica dell’Enel è, oggi, punto di riferimento dell’ideazione artistica e ha voluto il coinvolgimento di CHIC per assicurare ai visitatori un angolo di ristoro di alto livello con “Officina Design Cafè” by CHIC Charming Italian Chef, insieme al bookshop “Officina Design Shop” gestito da Electa Editore.

 

La caffetteria ripropone quelle che sono le peculiarità di CHIC- Charming Italian Chef, che sono qualità, sostenibilità e salubrità e all’interno del museo sono alla base di una food-experience capace di rappresentare l’intero panorama italiano grazie al coinvolgimento diretto dei soci e a importanti partnership con molte aziende di eccellenza del settore dell’enogastronomia. La sostenibilità è il filo conduttore dell’intera proposta gastronomica della caffetteria con un’ampia gamma di prodotti e preparazioni etiche da consumare durante tutto l’arco della giornata, dalla prima colazione, alla pausa pranzo, fino all’aperitivo serale. I soci Chic si alterneranno nella preparazione di tutti i prodotti in vendita.

 

Tra di loro, adesso alla caffetteria sono presenti Davide Fiorentini di Faenza con le brioche, le pizze padellino e i biscotti; Renato Bosco di San Martino Buon Albergo con la pizza in teglia croccante; Tommaso Cannata, con i suoi locali di Messina e di Milano con la pasticceria siciliana e il pane; gli chef Stefano Masanti di Madesimo, Emanuele Vallini di Bibbona, Enrico Bergonzi di Colorno e Gianni Tarabini di Mantello con i “Panini Gourmet”. Mentre allo chef romagnolo Pier Giorgio Parini è affidato il coordinamento del menu e la definizione dei piatti proposti quotidianamente.
Gli orari di “Officina Design Cafè” sono dalle 10.30 alle 20, dal martedì alla domenica (infotel +39 366.7118163).
E, così, dopo la piacevole immersione nella creatività artistica di quanti hanno ricevuto il prestigioso per la bellezza delle opere che hanno creato, si può godere il piacere di gustare la creatività gastronomica degli chef italiani ai tavoli dell’accogliente Officina.

 

 

1

2

3

4

Photo Credits

Photo 1 : https://www.officinadesigncafe.com/
Photo 2 : https://www.officinadesigncafe.com/
Photo 3 : https://www.officinadesigncafe.com/
Photo 4 : https://www.officinadesigncafe.com/
Indirizzo : Piazza Compasso d’Oro 1 – entrata da Via Ceresio 7 Milano
Telefono : 375 735 3495
Articoli Simili
I più letti del mese
ACCADE A NATALE | IL PANETTONE IN TRE RACCONTI
Questo periodo prevede che il Panettone sfili nelle Hit Parade di Re Panettone e a Panettoni d’Italia, portato con i guanti (di lattice, che brutto) con punteggi che vanno tra i 75 e i 90 dando indicazioni sui Pane... Leggi di più
IL MENU DEI VINI. QUANDO SONO I VINI A SCEGLIERE I PIATTI
I vini, come i piatti, non vanno serviti casualmente
. Ciò perché un buon banchetto richiede altrettanto buoni vini.
 Il menu dei vini.C’è chi dice che il vino vale metà pasto e pertanto se non è presente, o se n... Leggi di più
BACCALÀ IN UMIDO BIANCO A REGOLA D’ARTE
LA RETE DELLA RISTORAZIONE ITALIANA CRESCE E RINNOVA LE RICHIESTE AL GOVERNO: 8 LE MISURE ESSENZIALI
La ristorazione e uno tra i settori più colpiti ed è in grave sofferenza. Non vi sono certezze se non i costi sempre più  insostenibili di una chiusura prolungata Ma i ristoratori cosa dicono?Dopo il primo aèpello sottos... Leggi di più
IL MENU CON VISTA DELLA TERRAZZA TRIENNALE
Gualtiero Marchesi spiegava che l’antipasto svolge un ruolo importante perché, per usare le sue parole, “dà il timbro” all’intero menu. In qualche modo se piace sveglia l’interesse gastronom... Leggi di più
I CALICI DI SAN VALENTINO: 40 VINI PIÙ 4 CONFEZIONI REGALO
Resta sempre un appuntamento importante la ricorrenza di San Valentino e, a volte, con risvolti sociali davvero rilevanti, per le iniziative che può stuzzicare un simile evento. Un aspetto, quello sociale che, secondo no... Leggi di più
DOSSIER NUTRIZIONE E GELATO. IL GELATO È ALIMENTO SANO? FACCIAMO CHIAREZZA
L’IGI – Istituto del Gelato Italiano  è nato nel 1991 voluto dalle industrie gelatiere più intraprendenti ed attente al prodotto, con lo scopo di far conoscere e promuovere il gelato italiano. Nel 1993 l&rsqu... Leggi di più
LA GENISIA TORREVILLA: PARTIAMO DALLE BASI | UNA NUOVA LINEA PRODUTTIVA
E’ sicuramente un’esperienza non comune degustare le basi di un vino ancor prima di assaggiarlo. Ma cosa sono le basi? Alla produzione di alcuni spumanti, ma non solo, possono concorrere più vini con caratter... Leggi di più
SCUOLA LA ZOLLA, MILANO: CROWDFUNDING PER BLOG E BIBLIOTECA DIGITALE
Scuola La Zolla, Milano: Crowdfunding per Zolleggiamo, blog e biblioteca digitale. E’ partita sulla piattaforma Eppela – e terminerà il 18 marzo- la campagna di crowdfunding, lanciata dalla Scuola Cooperativa La Zolla d... Leggi di più
NESPRESSO PRESENTA ARABICA ETHIPIA HARRAR E ROBUSTA HARRAR
Nespresso che racconta la nascita del caffe’, e la sua storia. Nespresso presenta le nuove Limited Edition che celebrano i luoghi d’origine e la nascita del caffè, dando inizio a un percorso di racconto della... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.