25lug 2018
MOSCATO ZEBO, TERRE SICILIANE INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA
Articolo di: Fabiano Guatteri

Soprattutto d’estate un aperitivo fresco, petillant, fruttato, dolce senza essere stucchevole ci mette nell’umore giusto per cominciare al meglio la serata. Zebo è un vino bianco aromatico che riproduce al meglio queste caratteristiche: è leggermente frizzante, intensamente profumato di frutta, ha sapore morbido, zuccherino e fresco. E’ dotato di una bassa gradazione alcolica, ossia 7 gradi, possiede la genuinità propria del vino e bevuto a 6-8 gradi di temperatura è un vero refrigerio. E’ prodotto dalle Cantine Pellegrino, azienda siciliana del Trapanese nata nel 1880, giunta oggi alla settima generazione.

 

La Cantina riserva grande attenzione per i vitigni autoctoni quali grillo, inzolia, catarratto, grecanico, zibibbo, malvasia, nero d’avola, nerello mascalese e frappato, utilizzati per la produzione di vini molto caratterizzati. Il vigneto è suddiviso in quattro tenute di proprietà con vocazioni specifiche, tutte gestite con metodo di coltivazione biologico nel pieno rispetto dell’ambiente. Una linea Pellegrino è dedicata ai vini aromatici, che rappresentano un aspetto importante e qualificante dell’enologia siciliana.

 

Tra questi Zebo prodotto nell’Agro Petrosino e nella zona di Mazara del Vallo con uve moscato in purezza vendemmiate a partire dalla prima decade di settembre. Dopo la raccolta le uve sono pigiate, lasciate brevemente macerare poi il solo mosto è fatto fermentare in tini di acciaio a temperatura controllata sino al raggiungimento del grado zuccherino desiderato; la presa di spuma naturale avviene in autoclave, quindi il vino affina in bottiglia per 2 mesi prima della commercializzazione.

 

Zebo possiede colore giallo paglierino scarico vivacizzato da bollicine evanescenti.

 

Al naso è aromatico, floreale, fruttato con marcati sentori di pesca cui si uniscono profumi di albicocca, di prugna gialla, di papaia e di pompelmo con nuance di panettone e di canditi.

 

In bocca la dolcezza è ben equilibrata dall’acidità; si riconoscono la pesca, l’albicocca, sfumati ricordi di panettone, di agrumi e piacevole nota sapida.

 

Temperatura di servizio: 6-8 °C

 

Abbinamenti: per aperitivo con appetizer di crostacei, ma anche con il salame; dessert come torta sbrisolona, croccanti, dolci al cucchiaio.

 

Nota emozionale: giardino mediterraneo estivo affacciato sul mare. 

1

Articoli Simili
I più letti del mese
WHISKY TORBATI | TORNA A ROMA  A TUTTA TORBA!
Torna a Roma “A Tutta Torba!”, giornata dedicata interamente ai whisky torbati con centinaia di etichette, bottiglie rare, l'area food con Trapizzino, i viaggi nelle distillerie scozzesi, un collector's corne... Leggi di più
FESTA DEL TORRONE DI CREMONA 2017, LA FESTA PIU’ GOLOSA D’ITALIA
Imperdibile: per 9 giorni, dal 18 al 26 novembre, Cremona si trasformerà nella città più dolce d’Italia con la Festa del Torrone, interamente dedicata alla Gola che è il fil rouge di questa edizione. Come ogni anno... Leggi di più
ESTATE DI NATURA E CULTURA ALLE ISOLE FAROE
Dal seafood festival alla notte della cultura, passando per i numerosi eventi musicali, tutto questo nel paesaggio mozzafiato delle Isole Faroe. Un arcipelago di 18 isole nell’oceano Atlantico settentrionale, incontamin... Leggi di più
RED DELICIOUS VAL VENOSTA, E FU SUBITO AMORE FRA NATURALITÀ E BONTÀ
In Alto Adige, tra i 500 e i 1.000 metri di altitudine, nasce Red Delicious Val Venosta, la mela frutto del perfetto equilibrio tra Naturalità e Bontà. Dalle qualità straordinarie, Red Delicious si distingue per il suo c... Leggi di più
PISCO IS PERÙ
Inka Pisco (bicchiere nero), Chiccha Sour (mug), e Pisco Pop (coppa rotanda) sono i cocktail creati dal Bulk e che reinterpretano il liquore tipico del paese sudamericano. Il più evocativo di quel paese e piacevole per l... Leggi di più
IL NUOVO METODO CLASSICO, MILLESIMATO 2014 FORTULLA
Il nuovo Metodo Classico, Millesimato 2014, è nato per celebrare i 20 anni della cantina di Castiglioncello Fortulla '94, spumeggiante emblema di un sogno diventato realtà Quale miglior modo per brindare al sogno di u... Leggi di più
OSTERIA DELLA BULLONA: CUCINA MILANESE RIVISITATA
A marzo 2017 ha inaugurato in Via Piero della Francesca a Milano, a due passi da Corso Sempione, l’Osteria della Bullona, ristorante di cucina milanese rivisitata del duo Daniele Carettoni e Daniele Ferrari. L&rsqu... Leggi di più
Riso Carnaroli Riserva San Massimo
Il Carnaroli è un riso superfino, ossia dotato di chicco grosso, vitreo, resistente alla cottura, ricco di amido. Sono queste le caratteristiche che ne fanno un riso da risotto in quanto non si sfalda e l’amido lega la p... Leggi di più
AL PIER 52 PER SAN SILVESTRO A CIASCUNO IL SUO MENÙ! 
Al molo gourmand di via Piero della Francesca 52 ‎ampia scelta a la carte per il tradizionale cenone di fine anno   Se "per ogni fine c'è un nuovo inizio", al Pier 52, approdo gourmand all'ombra dell'Arco della Pace, l... Leggi di più
BORDEAUX "À BORD DE L'EAU" | TERRA DI CASTELLI, DI VIGNETI, DI FIUMI
Se arrivaste vergini nel Bordolese, ovvero senza suggestioni  fotografiche, letterarie o altre, come esploratori trovereste  cartelli pubblicitari di uguali dimensioni, nebbia raccolta in banchi lungo i generosi fiumi e ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.