26mar 2021
M’ILLUMINO DI MENO 2021: FERRARI FORMAGGI E IL RISPARMIO ENERGETICO
Articolo di: CityLightsNews

Il risparmio energetico è il primo passo dell'evoluzione verso un mondo più sostenibile. Nell’ultimo quadriennio Ferrari Formaggi ha effettuato numerosi investimenti in ambito di efficientamento energetico.

 

L'Azienda aderisce a M’illumino di meno, l’iniziativa promossa per oggi 26 marzo da RAI-Radio2 e Caterpillar in occasione della Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili.

Condividendo pienamente lo spirito e il tema dell’evento, quest’anno focalizzato sulla connessione tra le abitudini quotidiane e l’evoluzione ecologica, venerdì 26 marzo l’Azienda di Ossago Lodigiano (LO) si fa promotrice, tramite i suoi canali social, di alcune semplici pratiche da attuare ogni giorno come non lasciare luci accese inutilmente, spegnere computer e periferiche non utilizzate e regolare l’impianto di riscaldamento e climatizzazione in modo da ridurre al minimo la dispersione termica. Si tratta di piccole accortezze in apparenza scontate che, tuttavia, possono fare la differenza e sono già parte integrante della cultura e della prassi aziendale di Ferrari Formaggi.
L’Azienda, infatti, ha da tempo fatto della sostenibilità, intesa come uso responsabile delle risorse energetiche e naturali e rispetto verso i propri interlocutori nella società, un impegno.

Sostenibilità energetica: passaggio al 100% di energia rinnovabile dal 2022
Nel quadriennio 2016-2020, Ferrari Formaggi ha sostenuto numerosi investimenti dedicati all’efficientamento energetico nei due stabilimenti di proprietà che hanno portato a una riduzione del 20% nei consumi complessivi di energia (pari a 1.024.855 kwh), riguardanti:
l’installazione di compressori con motore a tecnologia inverter che si spengono autonomamente, o si riducono al minimo, se non utilizzati (diminuendo del 15% il consumo specifico);
la sostituzione dei punti luce con soluzioni d’illuminotecnica a LED (intervento che ha portato al 40% della riduzione specifica);
l’istallazione di un impianto fotovoltaico aziendale che produce 537.953 kwh l’anno, il corrispettivo del 10% del risparmio totale dei consumi (foto 2).

 

Dall’inizio del 2022 l’Azienda passerà all’approvvigionamento di energia elettrica da fonti 100% rinnovabili, abbandonando definitivamente l’utilizzo di fonti fossili.



1

2

Photo Credits

Photo 1 : https://www.facebook.com/ferrariformaggi/photos/
Articoli Simili
I più letti del mese
PASQUA E PASQUETTA 2018: LE PROPOSTE DELLA RISTORAZIONE IN ITALIA
Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi, così recita il famoso detto, ma quali sono le proposte della ristorazione per ingolosire i clienti durante le festività in arrivo? Se lo è chiesto TheFork, sito e app per Android ... Leggi di più
AL MUDEC JEAN-MICHEL BASQUIAT, L’ARTISTA AMERICANO SCOMPARSO A 27 ANNI
In mostra al Mudec  (Museo delle Culture dal 28 ottobre al 26 febbraio quasi cento opere di Jean-Michel Basquiat che ne descrivono la breve ma intensa carriera. Le opere del writer e pittore statunitense, scomparso il 1... Leggi di più
RUMBLE: IL GRANDE SPIRITO DEL ROCK
La grande storia del rock e delle sue radici nativo americane è protagonista al cinema con le I Wonder Stories. Presenta il film in sala Andrea Morandi. In anteprima a Sala Biografilm  in versione originale sottotitolata... Leggi di più
THE FOODIES BROS. E SIMONE RUGIATI: L’ARTE CULINARIA ITALIANA
THE FOODIES BROS. e Simone Rugiati reinterpretano la tradizionale arte culinaria italiana.   Dall’amore per il cibo e le buone tradizioni nasce un marchio che è garanzia di qualità, frutto dell’incontro tra gli esperti... Leggi di più
METTI UNA CENA CON ANGELA VELENOSI SORSEGGIANDO IL SUO “VERSO SERA”
E, improvvisamente, una donna bella, brillante, dinamica, di successo, blocca il racconto della sua impetuosa cavalcata nel mondo del vino perché il ricordo di un messaggio del padre nella segreteria telefonica gli togli... Leggi di più
AL TEATRO7 CON PASSIONE CUCINA 2 SERATE DEDICATE ALLA SEMPLICITÀ
Teatro7: Passione Cucina due serate dedicate alla semplicità della cucina regionale.   La cucina semplice è quella più immediata, sincera, e proprio per la sua semplicità, non ammette errori, correzioni con salse copre... Leggi di più
I DOLCI NATALIZI 2015: MARCELLO MARTINANGELI PROPONE I TRONCHETTI

Per il Natale 2015, Marcello Martinangeli delle Dolci Tradizioni propone 3 versioni di tronchetti, o "buche" in francese, dolci tipicamente natalizi: Marrons glacé Base di frolla, mousse ai marroni, cuore di mousse al... Leggi di più
REALTÀ IMPRENDITORIALI DI SUCCESSO: MONDODELVINO SPA A PRIOCCA (CN)
L’azienda è una delle più certificate in Italia, probabilmente la prima per attestati nel settore vinicolo, che non si ottengono per caso, ma sono il frutto di un percorso fortemente voluto e perseguito con impegno... Leggi di più
LA MOUSSE DI KNAM AL TRIS DAY | UNA STORIA TRENTENNALE
Chissà se in quel lontano 1987 il giovane Ernst Knam mentre realizzava la sua prima mousse ai tre cioccolati al Terrace del Dorchester di Londra intuì che sarebbe divenuta il suo dolce simbolo. Era diversa da quella che ... Leggi di più
LE NOVITA’ DEL NATALE 2019: LA PRALINA AL PANETTONE DI DAVIDE COMASCHI
La nuova pralina in edizione limitata di Davide Comaschi, il panettone racchiuso in uno scrigno di cioccolato è la novità del Natale 2019 che si aggiunge alle altre 10 praline della Galaxy Collection (foto 1).   Si chi... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.