30apr 2022
VINI DELL’ALTO ADIGE: AL VIA LE GIORNATE DEL PINOT NERO 2022
Dal 29 aprile al 2 maggio in Alto Adige si terrà la 24esima edizione delle Giornate del Pinot Nero – Blauburgundertage
Articolo di: Laura Biffi

Il concorso é iniziato a marzo ma l’evento per il pubblico si svolge a fine aprile, quando oltre ottantacinque produttori di nove regioni vinicole presentano i loro migliori vini nell’ambito della 24a edizione delle Giornate del Pinot Nero: dal 29 aprile al 2 maggio tra Montagna e Egna a Klösterle un antico ospizio che sin dal XIV secolo ha ospitato i viandanti in pellegrinaggio per Roma.


Già a metà marzo ha preso il via il concorso per assegnare il titolo di miglior Pinot Nero d’Italia, i cui vincitori sono stati proclamati qualche giorno fa. Da marzo, infatti, trentacinque enologi da tutta Italia sono stati chiamati a degustare e valutare alcuni Pinot Nero dell’annata 2019. La degustazione è stata organizzata presso il Centro di ricerca Laimburg sotto la direzione di Ulrich Pedri, responsabile del settore Enologia. “Come già l’anno scorso, i vini sono stati degustati individualmente”, spiega Ines Giovanett, Presidente del Comitato organizzatore delle Giornate del Pinot Nero. “In questo modo valorizziamo il giudizio dei singoli giurati e innalziamo il livello complessivo del concorso.”
La Top 10 del concorso è stata resa nota solo nella cornice della 24a edizione delle Giornate del Pinot Nero durante l’evento inaugurale che si è aperto il 29 aprile a Castel d’Enna. Nei giorni successivi, durante l’evento al grande pubblico sono presentati i Pinot Nero di oltre 85 viticoltori provenienti da nove aree vinicole che possono essere degustati su prenotazione.
Oltre ai Pinot Nero italiani, la regione ospite di quest’anno è il Cantone dei Grigioni, cui è dedicato uno specifico evento domenica 1 maggio. Per il resto si farà ricorso al format già collaudato in occasione dell’ultima edizione: “Lo scorso anno abbiamo ottenuto un grande apprezzamento e torneremo quindi a offrire anche quest’anno agli amanti del Pinot Nero la possibilità di registrarsi per degustazioni al tavolo della durata di due ore ciascuna”, spiega Giovanett, il cui ringraziamento va in primo luogo ai viticoltori. “Sono loro, con il loro entusiasmo e il loro desiderio di presentare al pubblico più vasto possibile l’eccezionale qualità dei loro vini, a contribuire al successo del nostro evento”, riconosce la Presidente del Comitato organizzatore.

 

I Vini vincitori premiati:
1 Pinot Nero Riserva Anran, Kellerei Andrian
2 Pinot Nero Riserva Baltasius, Schloß Englar ( Eppan )
3 Pinot Nero Riserva Sankt Valentin, Kellerei St. Michael Eppan

1

Articoli Simili
I più letti del mese
DEGUSTAZIONE CON IL PRODUTTORE: I VINI COLOSI CHE SANNO DI MARE
Pietro e Marianna Colosi delle Cantine Colosi, hanno presentato in un incontro su piattaforma zoom organizzato dall’agenzia di servizi Maurizio Rocchelli, i vini eoliani Secca del Capo e Salina Rosato (foto 1).Piet... Leggi di più
DOVE UN TEMPO C’ERA UN CASTELLO | PODERE CASALE
Il Gutturnio è stato il primo vino piacentino a ricevere la denominazione di origine controllata.  Abbiano scoperto la versione di Podere Casale.  Un vino di carattere, di piacevolissima beva. Si produce anche, solo in ... Leggi di più
LE NUOVE PRELIBATEZZE LONGINO&CARDENAL | ECCELLENZE DAL MONDO
Logino&Cardenal è una società di importazione e distribuzione di alimentari di alta qualità destinati alla ristorazione, conosciuta da tutti gli intenditori. Il catalogo che illustra prelibatezze da tutto il mondo, è in ... Leggi di più
 CAPODANNO CINESE A MILANO, L’APPUNTAMENTO DA NON PERDERE
Il Capodanno cinese è ormai entrato, possiamo dire nella “toponomastica” dei festeggiamenti italiani, specialmente a Milano dove, il 25 gennaio, è diventato un appuntamento sempre più popolare, visto che tutt... Leggi di più
NUOVI ORIZZONTI PER POKE HOUSE: CHIUDE UN ROUND SERIE B DA €20 MILIONI
Poke House, ( ne abbiamo parlato qui ) il brand leader del poke in Europa, annuncia il perfezionamento di un round di finanziamento serie B da €20 milioni guidato da Eulero Capital, con il sostegno di FG2 Capital e ... Leggi di più
I GIOIELLI ITTICI DELL’ALASKA IN VETRINA A IDENTITÀ GOLOSE
I gioielli ittici dell’Alaska in vetrina alla XIII edizione di Identità Golose a Milano, dal 4 al 6 marzo, al MiCo, l’eccellenza della pesca del Pacifico in un elegante e raffinato menù realizzato dallo chef Alessio Taff... Leggi di più
ALTO FERMENTO E LA BIRRA IN OSTERIA | OSTERIA DI PORTA CICCA
La birra artigianale in Italia vanta un’ampia platea di estimatori attenti ai vari stili e a ogni sfumatura aromatica. In questo contesto trova spazio Alto Fermento  progetto che ha per mission la promozione delle ... Leggi di più
IL “PÂTÉ”, E NON “PATÈ”, LINGOTTO DA TAGLIARE. LA RICETTA FRANCESE
QUASI 40 VARIETÀ DI OSTRICHE A CASA CON I LOVE OSTRICA
L’Italia è un paese tra i più ricchi di risorse enogastronomiche e questo ci rende molto felici di essere italiani e in Italia risiedere. Però come italini non nutriamo un grande interesse per le ostriche. Sino a n... Leggi di più
CRISTINA BIOLLO L’ARTISTA DEL VEGETARIANO
Abbiamo incontrato Cristina Biollo (foto 1) in occasione dell’inaugurazione del suo negozio milanese per il format Artisti del Vegetariano (foto 2). I prodotti esposti, ovviamente vegetariani, hanno un aspetto molt... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.