02ott 2022
IN MONTENAPOLEONE DISTRICT È TEMPO DI VENDEMMIA
Articolo di: CityLightsNews

Torna dal 3 al 9 ottobre a Milano “La Vendemmia di MonteNapoleone”, l’iniziativa ideata e promossa da Monte Napoleone District e diventata un must dell’autunno milanese, che rende omaggio al connubio virtuoso tra i più prestigiosi Brand della moda e le più rinomate aziende vinicole italiane e non.
 
Giunta alla tredicesima edizione, “La Vendemmia di MonteNapoleone” è patrocinata dal Comune di Milano e da Confcommercio-Imprese per l’Italia ed è realizzata in collaborazione con il Comitato Grandi Cru d’Italia, la 92° Fiera Internazionale Tartufo Bianco d’Alba e Fondazione Dynamo Camp. La manifestazione è inoltre sostenuta da Valverde - La forma dell’acqua, in qualità di main sponsor.
 
Il capoluogo lombardo si animerà per tutta la settimana con un palinsesto di eventi ed esperienze sensoriali a tutto tondo, tra visite guidate nei musei, wine tasting e menù gourmet. In particolare, giovedì 6 ottobre le boutique accoglieranno i propri ospiti per cocktail su invito organizzati in partnership con le migliori cantine vitivinicole, da Via Monte Napoleone passando per Via Verri e via Bagutta, da Via Santo Spirito a Via Gesù, da via Sant’Andrea fino a Via della Spiga, che torna a partecipare dopo due anni di assenza.
 
Al centro del calendario della kermesse, si rinnova l’impegno sociale in favore di Dynamo Camp: mercoledì 5 ottobre è in programma l’Asta benefica “Italian Masters”, battuta da Christie’s nella nuova venue dell’Hotel The Westin Palace. I proventi della vendita dei 29 lotti, composti da pregiate bottiglie appartenenti al Comitato Grandi Cru d’Italia, volumi a tiratura limitata ed experience enogastronomiche, andranno a sostegno della sessione di terapia ricreativa di Capodanno - dal 27 dicembre 2022 al 3 gennaio 2023 - dedicata a famiglie con figli affetti da gravi patologie neurologiche e sindromi rare.
 
Oltre alla solidarietà, La Vendemmia si riconferma un’occasione per promuovere la cultura e le realtà museali del Quadrilatero abbinando delle visite guidate a ricercate degustazioni sensoriali: la prima si terrà martedì 4 ottobre nell’accogliente Casa Manzoni, storica dimora di Alessandro Manzoni, con una degustazione di Cru Noa, Tenuta Presti e Pegni di Cantine Cusumano, per proseguire l’indomani alla scoperta delle collezioni tra Ottocento e Novecento delle Gallerie d’Italia di Milano e degustazione di Ferrari Maximum Blanc de Blancs da Vòce in giardino. Giovedì 6 e venerdì 7 ottobre si apriranno le porte della Casa Museo Bagatti Valsecchi, ispirata alle abitazioni del Cinquecento lombardo, in compagnia delle bollicine Altemasi Trentodoc. A conclusione, venerdì 7, al Museo Poldi Pezzoli si potranno ammirare in un’atmosfera magica le straordinarie opere ed oggetti, dall’antichità al XIX secolo, collezionati da Gian Giacomo Poldi Pezzoli con una degustazione di Prosecco Doc Brut “Berto” di V8+.
 
La settimana milanese de La Vendemmia proseguirà venerdì 7 ottobre con lo speciale Wine Tasting delle migliori etichette del Comitato Grandi Cru d’Italia in programma a Palazzo Serbelloni.
 
Anche quest’anno, inoltre, nel corso della settimana de “La Vendemmia”, alcuni dei più rinomati ristoranti della città offriranno un menù speciale La Vendemmia al prezzo di 35 euro a pranzo e 70 euro a cena in abbinamento a un calice di vino.
 
Dal simbolico MonteNapoleone District, nei week-end di ottobre l’esperienza de “La Vendemmia” si trasferirà fuori città: a Calvisano, grazie alla collaborazione con Calvisius, in un viaggio alla scoperta del caviale italiano tra gli stabilimenti della Agroittica Lombarda e nella suggestiva cornice del Castello di Roddi per una cooking class a base di tartufo Bianco d’Alba insieme alla tradizionale ricerca del fungo ipogeo accompagnati da un trifolau.
 
Tra i partner de “La Vendemmia” si riconferma infatti anche la collaborazione con l’Ente Fiera Tartufo Bianco d’Alba, che inaugurerà la settimana con la serata di lunedì 3 ottobre dedicata all’analisi sensoriale del tartufo presso la MonteNapoleone Vip Lounge.
Per tutta la settimana Valverde, l’acqua ufficiale de La Vendemmia, sarà presente all’interno delle boutique aderenti all’iniziativa.
 
Così commenta il Presidente di MonteNapoleone District Guglielmo Miani (foto 2): “Da sempre lavoriamo per valorizzare la straordinaria arte del saper vivere italiana, attraverso la promozione di iniziative che creano partecipazione e condivisione della cultura del bello e del buono, quali ad esempio moda e vino, pilastri che hanno contribuito a renderci famosi e unici nel mondo. Crediamo che la formula de “La Vendemmia” con protagonisti moda, vino e turismo sia un ottimo amplificatore dell’eccellenze del nostro Paese a livello internazionale, oltre ad offrire una perfetta fotografia di quello che è oggi l’identità di Montenapoleone District, sempre più luogo di “experience”, di incontro e socializzazione”.
 
 

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
I TAKOYAKI DI TAKOCHU: UN SAPORE INSOLITO DAL GIAPPONE SUI NAVIGLI
Sempre più città dell'appetito, si perché dopo moda e design, Milano continua ad essere la meta preferita dove assaggiare cibo proveniente da qualunque latitudine e a qualunque ora.Ieri c'è stato l'assaggio-anteprima al ... Leggi di più
LE ECCELLENZE AGRO-ALIMENTARI PARTENOPEE A MILANO
Dall’1 al 6 dicembre Milano sarà conquistata dalle eccellenze tipiche agro-alimentari della provincia di Napoli, grazie all'iniziativa promossa dalla Camera di Commercio di Napoli presieduta da Ciro Fiola e da S.I.... Leggi di più
FRITTATA IN STILE GIAPPONESE TAMAGOYAKI FARCITA AL BRIE E SCALOGNO
IL FESTIVAL: IL MONDO DEL RAVIOLO A EATALY SMERALDO
A Eataly Smeraldo torna il Festival più "cosmopolita" di sempre! L'ultimo weekend di gennaio, il festival "Il mondo in un raviolo" Quando si parla di pasta ripiena e, più nello specifico, di raviolo, si pensa subito alle... Leggi di più
GLI ULTIMI ACQUISTI PER SAN VALENTINO
SAN VALENTINO E' QUI   FIVE ROSES 74° ANNIVERSARIO ROSATO IGT 2017 Per San Valentino non può mancare il primo vino rosato imbottigliato in Italia. E, cioè, il famoso Five Roses – già romantico per il nome con c... Leggi di più
IL NUOVO APPUNTAMENTO ALLA FIERA DI BOLZANO CON LAGREIN EXPERIENCE
Alla Fiera di Bolzano  gli appuntamenti enologici si infittiscono. Dopo Autocthona, 14-16 ottobre (foto 1)  e Vinea Tirolensis, 17 ottobre,  il 18 ottobre esordirà Lagrein Experience. Si tratta di una rassegna dedicata a... Leggi di più
PAROSÉ 2012 LE BOLLICINE CHE FANNO PENDANT CON I COLORI DELL'AUTUNNO
Mosnel Parosé 2012 Ecco le bollicine che fanno pendant con i colori dell'autunno. Note purissime di ribes e fiori di montagna, accese dalla freschezza del mandarino e della melagrana, con una vena speziata a far da sfond... Leggi di più
GOUMARTE2018 IL TRITTICO DA NON PERDERE; GLI APPUNTAMENTI CON GLI CHEF
A GourmArte2018, il trittico da non perdere.   Maestro del Gusto - Barone Pizzini Ha visto lontano  Barone Pizzini, cantina in Franciacorta. Il merito di avere creduto nella produzione bio (20 anni quest’anno) è ... Leggi di più
SODA, CARNOSA, CROCCANTE: LUCREZIA LA NUOVA OSTRICA ITALIANA
È nata “Lucrezia” un’ostrica tutta italiana, più precisamente emiliano-romagnola. L’esordio milanese ha avuto luogo presso il ristorante A’Riccione Terrazza 12 dove la nuova ostrica è stata ... Leggi di più
IL PALIO DELL’AGNOLOTTO: QUAL È L’AGNOLOTTO PIÙ BUONO DELL’OLTREPÒ?
Torna Il Palio dell’Agnolotto  la sfida benefica per incoronare il migliore agnolotto dell’Oltrepò Pavese: il 28 aprile alla Tenuta Calcababbio (località Calcababbio, Pietra Dé Giorgi, Pavia) 13 Ristoranti pa... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.