01apr 2017
IL FESTIVAL DOVE IL CIBO È PROTAGONISTA: PARMA LE 4 P DEL FOOD&PEOPLE
Articolo di: Lapo Ranieri

Il festival fa cultura dove il cibo è protagonista,  a Parma le 4 P del “Food&People”

 

P come : Parmigiano, Pasta, Pomodoro, Prosciutto. E come Parma, naturalmente.

È stata presentata la seconda edizione di Gola Gola! Food&People Festival (2 – 4 giugno 2017), l’evento che stabilisce con il cibo una relazione : quella di quel “Food&Peple” che già dal nome lega il buon cibo al buon vivere, passando per una buona cultura alimentare, ma anche per il piacere della tavola.

Un filo conduttore che parte dal campo e arriva ai commensali, facendo da sempre cultura nei suoi diversi percorsi.

“La cultura del cibo, dalle nostre parti, non è una moda, nata dopo il successo di alcuni programmi televisivi o manifestazioni, è un modo di essere:  un aspetto portante dell’identità della nostra Terra.” Emanuela Dallatana Ideatrice e Direttore del Gola Gola! Food&People Festival

Il valore che il  GOLA GOLA! Food and People Festival, fin dalle sue origini, ha voluto portare avanti, è stato questo : fare cultura su un tema che accoglie e raccoglie il cibo come filo conduttore, ma che lo racconta in un clima festoso, stabilendo con lui, il cibo, una relazione – quella di quel “food and people” - quasi perfetta, sicuramente unica.

Noi siamo convinti che fare cultura intorno al cibo non è fare una cultura minore questo lo vogliamo affermare a grandi lettere, perché  Parma e i suoi dintorni hanno nella cultura del cibo una potenzialità incredibile che differenzia questo territorio e lo fa elevare al di sopra di quella che può essere una moda del cibo.

Ci siamo mai chiesti come mai ognuno di noi, quando  visita un paese sconosciuto, si avvicina in modo  quasi naturale e sicuramente immediato, alla sua cucina ? Non è un modo per conoscere la sua cultura quotidiana?

Per questo abbiamo voluto il Gola Gola! Food and People Festival. E non ci siamo sbagliati.

Per questo abbiamo voluto che in questa seconda edizione quella relazione “ food and people “  si rafforzasse  ancor di più.

Quante cose si possono imparare di un “people” dalle sue ricette, dal suo modo di stare a tavola,  di bere o di mangiare, dalla storia del suo “food”?”

Così la proposta culturale  si è fortemente potenziata, pur rimanendo certamente fedele a quell’idea di divertimento che vuole caratterizzare il Festival e che caratterizza anche  il nostro territorio.

Emanuela Dallatana, Direttore di Gola Gola ! Food and People Festival, e mente cretiva insieme a Arturo Balestrieri, Michele Rastelli e Angelo Giovati, è da sempre convinta di questo assioma.

 

Perchè mangiare non è semplicemente nutrirsi, ma un atto molto più vicino ad un rito che ad un semplice gesto quotidiano.

Parlando di cultura del cibo si può parlare di storia, arte, religione, musica con tutte le valenze simboliche loro attribuibili, ma è cultura anche il riguardo che dobbiamo ai mestieri del cibo, alla conoscenza delle filiere.. è cultura  anche sapere riconoscere il bouquet di un vino o scegliere un taglio di carne piuttosto che un altro per un certo piatto o saper abbinare prodotti differenti, apprendere le novità tecnologiche dell’agricoltura del futuro, imparare come non sprecare i doni che la natura ci offre.

Gola Gola! Food and People Festival è fin dal suo nascere un festival culturale del cibo, diverso da tutti i festival del cibo esistenti.

Il cibo e il suo Festival

“Ci siamo ispirati ad un modello:  il modello del Cirque du Soleil. Con la scusa del Circo questo fantastico contenitore culturale ha portato a teatro persone che non avrebbero mai pensato di farlo. Perdonatemi la presunzione, ma con Il Gola Gola! Food and People Festival, ho sempre sognato di portare ad un festival culturale persone che non avrebbero mai scelto di farlo. I partecipanti ai festival culturali come il festival della letteratura, della filosofia, della mente, di cui personalmente sono una frequentatrice fin dagli albori e che ho studiato con molta attenzione, sono coloro che hanno già fatto una scelta di cultura. Quello che sogno io di fare con il Gola Gola! Food and People Festival è di attirare con la promessa ludica e di socializzazione del cibo, i visitatori e poi di coinvolgerli in percorsi culturali a diversi livelli per loro sorprendenti, mandandoli a casa con qualche nuova conoscenza e con il desiderio e la curiosità di apprendere ancor di più”.  Emanuela Dallatana

 

 

 

1

Articoli Simili
I più letti del mese
GIORNATE FAI DI PRIMAVERA: 25° EDIZIONE
Sabato 25 e domenica 26 marzo 2017 il Fondo Ambiente Italiano festeggia i 25 anni con aperture in 1000 luoghi straordinari di tutta Italia. Un’occasione unica per varcare la soglia di chiese, ville, borghi, palazzi, aree... Leggi di più
IL RISTORANTE DIDATTICO TASTE DEDICA AI GIOVANI 9 APPUNTAMENTI
Cool Container Music & Food. Il ristorante didattico Taste dedica ai giovani 9 appuntamenti sfiziosi tra dj set, live music e arte. 7 - 24 settembre 2017 Taste, Piazza Dante - Bergamo. La rivoluzione dei tempi moderni è... Leggi di più
LAMBRUSCO DI SORBARA OMAGGIO A GINO FRIEDMANN
Lambrusco di Sorbara Omaggio a Gino Friedmann, Cantina di Carpi e Sorbara.L’enologia italiana negli ultimi decenni ha trovato la propri identità, sia pur tra inevitabili contraddizioni. La valorizzazione dei vitign... Leggi di più
VÒCE, IL NUOVO SPAZIO DI AIMO E NADIA: CAFFETTERIA, LIBRERIA E RISTORANTE
Rispettando la sequenza – il 700 francese, l’800 austro-ungarico, il 900 italiano – dei palazzi che tra piazza della Scala, via Manzoni e piazza Belgioioso costituiscono il complesso di Intesa San Paolo... Leggi di più
TANCREDI: VISTA LAGO E SAPORE DI MARE
Avete presente quando si dice "pieds dans l' eau"? Ecco cosa significa. Lo capite dall’immagine ma soprattutto sedendovi in uno dei loro tavoli a picco sul lago, tra acqua e cielo (foto 1). E anche quando finirà la... Leggi di più
DEGUSTAZIONE CON IL PRODUTTORE: ROSSI SICILIANI ZISOLA E DOPPIOZETA MAZZEI
Filippo Mazzei, amministratore delegato con il fratello Francesco di Mazzei 1435 ha presentato su piattaforma zoom in un incontro con la stampa organizzato dall’Agenzia di comunicazione ZED COMM di Milano i vini Si... Leggi di più
MOMENTI GOURMAND 2.0: I PIACERI DEL PALATO A PORTATA DI CLICK
La ricerca di vente-privee delinea la nuova frontiera dell’eFood&Wine e della convivialità. Il rapporto tra consumatori e mondo del Vino e della Gastronomia negli ultimi anni ha subito una vera e propria mutazione, comp... Leggi di più
PRENDIAMO RESPIRO: SIMPOSIO TRA ARTE, NATURA E VINO
Sabato 15 maggio, nel cuore dell’alta Brianza, il giardino-vivaio Passoni Fiori di Merate aprirà le porte al pubblico per offrire una s esperienza sensoriale tra natura, arte e vino. Un’occasione unica, per r... Leggi di più
IL VIAGGIO NEL PASSATO ALL’AUBERGE DE LA MAISON, PARTE DAI MENÙ DI MONTAGNA
Il Viaggio nel passato proposto dall’Auberge de La Maison, parte dai Menù di Montagna.   Premessa: il Contesto Storico-Sociale La paura, il timore e le negatività associate alla montagna e ai suoi abitanti, veng... Leggi di più
PRESENTATA A MILANO LA STAGIONE 2018/2019 DEL TEATRO MENOTTI
E’ stata presentata a Milano la Stagione 2018/19 del Teatro Menotti, l’ultima prima di presentare nel 2019 il cinquantenario (1969/2019). L’occasione è stata anche quella di anticipare il prossimo spett... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.