11set 2017
IL CANZONIERE DI BATTISTI A MARE CULTURALE URBANO
Articolo di: CityLightsNews

Mercoledì 13 settembre alle ore 21.30 a ingresso libero nel cortile di mare culturale urbano il progetto musicale Lato B porta sul palco il Canzoniere di Lucio Battisti, con la voce, la chitarra acustica e il piano di Leo Pari, la voce e la chitarra elettrica di Dario Ciffo, la voce, il basso e il piano di Gianluca De Rubertis, la batteria di Lino Gitto.
Il concerto sarà preceduto alle ore 20.30 dalla proiezione del documentario Un altro mondo di Thomas Torelli nell’arena di cinema all’aperto di mare in cuffia (biglietti in infopoint o su mailticket.it).

Battisti nel 1970, all’apice del successo, decise di smettere coi live: Lato B nasce dal desiderio di 4 artisti indipendenti riprendere il percorso laddove si era interrotto; un omaggio al più grande musicista italiano di tutti i tempi, uno spettacolo capace di coinvolgere e far cantare e ballare il pubblico di ogni età. Leo Pari, Gianluca De Rubertis (Studio Davoli, Il Genio), Dario Ciffo (Afterhours, Lombroso) e Lino Gitto (The Winstons) si uniscono per eseguire canzoni indimenticabili come “Ancora tu”, “Con il nastro rosa”, “Il tempo di morire”, “Mi ritorni in mente”, “Il mio canto libero”, “Pensieri e parole”, E penso a te” e tantissimi altri classici di Battisti-Mogol anni ’70, senza tralasciare gemme più nascoste come “Dio mio no”, “Comunque bella” , “Amore caro, amore bello”, “L’aquila”, “Confusione” e tante tante altre. 
Si domandano i musicisti di Lato B: “Cosa sarebbe successo se Battisti e Mogol fossero nati nel 1977? Avrebbero scritto le stesse canzoni? Il sound sarebbe stato quello che tutti conosciamo o avrebbe subito l’influenza di rap, metal ed elettronica? E poi, Battisti dove si sarebbe esibito? (…). Proviamo a capovolgere il quesito: cosa succede se quattro artisti indipendenti nati tra il ’74 e l’80 decidono di rivisitare il repertorio immenso di Battisti-Mogol alla luce delle proprie esperienze musicali e autoriali? Se una band di oggi, per divertimento, volesse riportare sui palchi italiani canzoni incredibili che appartengono all’immaginario comune, reinterpretandole a suo modo?”. 

Inoltre dal 12 al 19 settembre mare culturale urbano ospita una rassegna di circo contemporaneo a ingresso libero curata dagli artisti e dalle artiste del collettivo Voyages Extraordinaires, vincitore di call me 2016, bando di residenza artistica lanciato la scorsa estate, nella sezione circo contemporaneo con il progetto Steampunk Parade, che il 24 settembre sarà alla Festa in Borgo di Quarto Cagnino. La rassegna prevede ogni giorno uno spettacolo diverso, adatto a un pubblico di ogni età. Ecco il programma:
- martedì 12 settembre, ore 21.00: Tatiana Foschi, L’Aspetto (acrobatica aerea, clown e canto);
- giovedì 14 settembre, ore 19.30: Matteo Cionini – ALLEGRO! Spettacolo SinfoniComico (mimo comico per bambine e bambini e per tutti);
- venerdì 15 settembre, ore 19.30: Giuseppe Vetti, Clown is hard job for someone / Claun is an ard uorch for somuan (clown contemporaneo);
- 16 e 17 settembre – nel contesto di “mai più senza 2017”: Che Crazy Carousel!, incursioni di giostre inaspettate;
- lunedì 18 settembre, ore 19.30: Andrea Montevecchi, Antifonia (giocoleria, clown e musica)
- martedì 19 settembre, ore 19.30: Miss Jenny Pavone, Waiting for the Miss (clown, tessuti aerei e trapezio);
- domenica 24 settembre, dalle 9.30 alle 23.00, nell’ambito di Festa in Borgo! a Quarto Cagnino: Steampunk Parade del Collettivo Voyages Extraordinaires. La festa prevede oltre 30 eventi ricreativi, culturali, sportivi e musicali per tutte e tutti.
Info complete su maremilano.org

Contatti info@maremilano.org | tel. +39 3281737850 (info point) /+39 02 890 58306 (studio)
facebook: mareculturaleurbano
twitter: maremilano
instagram: maremilano

 

1

Articoli Simili
I più letti del mese
ACCADE A NATALE | IL PANETTONE IN TRE RACCONTI
Questo periodo prevede che il Panettone sfili nelle Hit Parade di Re Panettone e a Panettoni d’Italia, portato con i guanti (di lattice, che brutto) con punteggi che vanno tra i 75 e i 90 dando indicazioni sui Pane... Leggi di più
BACCALÀ IN UMIDO BIANCO A REGOLA D’ARTE
IL MENU DEI VINI. QUANDO SONO I VINI A SCEGLIERE I PIATTI
I vini, come i piatti, non vanno serviti casualmente
. Ciò perché un buon banchetto richiede altrettanto buoni vini.
 Il menu dei vini.C’è chi dice che il vino vale metà pasto e pertanto se non è presente, o se n... Leggi di più
LA RETE DELLA RISTORAZIONE ITALIANA CRESCE E RINNOVA LE RICHIESTE AL GOVERNO: 8 LE MISURE ESSENZIALI
La ristorazione e uno tra i settori più colpiti ed è in grave sofferenza. Non vi sono certezze se non i costi sempre più  insostenibili di una chiusura prolungata Ma i ristoratori cosa dicono?Dopo il primo aèpello sottos... Leggi di più
IL MENU CON VISTA DELLA TERRAZZA TRIENNALE
Gualtiero Marchesi spiegava che l’antipasto svolge un ruolo importante perché, per usare le sue parole, “dà il timbro” all’intero menu. In qualche modo se piace sveglia l’interesse gastronom... Leggi di più
I CALICI DI SAN VALENTINO: 40 VINI PIÙ 4 CONFEZIONI REGALO
Resta sempre un appuntamento importante la ricorrenza di San Valentino e, a volte, con risvolti sociali davvero rilevanti, per le iniziative che può stuzzicare un simile evento. Un aspetto, quello sociale che, secondo no... Leggi di più
LA GENISIA TORREVILLA: PARTIAMO DALLE BASI | UNA NUOVA LINEA PRODUTTIVA
E’ sicuramente un’esperienza non comune degustare le basi di un vino ancor prima di assaggiarlo. Ma cosa sono le basi? Alla produzione di alcuni spumanti, ma non solo, possono concorrere più vini con caratter... Leggi di più
DOSSIER NUTRIZIONE E GELATO. IL GELATO È ALIMENTO SANO? FACCIAMO CHIAREZZA
L’IGI – Istituto del Gelato Italiano  è nato nel 1991 voluto dalle industrie gelatiere più intraprendenti ed attente al prodotto, con lo scopo di far conoscere e promuovere il gelato italiano. Nel 1993 l&rsqu... Leggi di più
NESPRESSO PRESENTA ARABICA ETHIPIA HARRAR E ROBUSTA HARRAR
Nespresso che racconta la nascita del caffe’, e la sua storia. Nespresso presenta le nuove Limited Edition che celebrano i luoghi d’origine e la nascita del caffè, dando inizio a un percorso di racconto della... Leggi di più
SCUOLA LA ZOLLA, MILANO: CROWDFUNDING PER BLOG E BIBLIOTECA DIGITALE
Scuola La Zolla, Milano: Crowdfunding per Zolleggiamo, blog e biblioteca digitale. E’ partita sulla piattaforma Eppela – e terminerà il 18 marzo- la campagna di crowdfunding, lanciata dalla Scuola Cooperativa La Zolla d... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.