12mag 2022
GIOCHI DI ASPARAGI, CAVIALI E UOVA
Articolo di: Fabiano Guatteri
Tempo di realizzazione : 20 minuti

Procedimento

Per preparare questa ricetta abbiamo utilizzato due varietà di caviale Caviar Giaveri Osietra Classic e Siberian Classic (foto 1), il primo molto garbato, con sfumature di noce, di freschezza croccante, il secondo intenso, avvolgente, più selvaggio ideale anche da mettere sul dorso della mano tra l’indice e il pollice e portarlo alla bocca.

 

Lavate gli asparagi, con un pelapatate affettatene 4 a lamelle nel senso della lunghezza, salateli leggermente e conditeli con l’olio.

 

Fate cuocere gli asparagi in mazzetto ritti in acqua bollente salata con le punte che affiorano, circa 8 minuti poi scolateli.

 

Versate il tuorlo in un tegame e a bagnomaria mescolatelo unendovi gradatamente 40 g di burro a pezzetti mescolando in continuazione sino a ottenere un composto cremoso; se ispessisse unite un cucchiaino d’acqua fredda.

 

Fate cuocere le uova con il burro rimasto in una padella piccola (potete cuocerne una per volta) mantenendo il tuorlo cremoso. Disponete nei piatti gli asparagi crudi e completateli con Caviale Osietra.

 

Versate la crema unendovi caviale Siberian, e disponete le uova al burro, completandole con caviale Osietra.

 

Disponete gli asparagi nei piatti condendoli con il burro di cottura delle uova. Unite le lattine di caviale e servite.

Ingredienti per 2 persone

400 g di asparagi pronti per la cottura
30 g di Siberian Classic Caviar Giaveri
30 g di Osietra Classic Caviar Giaveri
80 g di burro
2 uova
1 tuorlo
1 cucchiaino d’olio extra vergine d’oliva delicato
sale

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
I TAKOYAKI DI TAKOCHU: UN SAPORE INSOLITO DAL GIAPPONE SUI NAVIGLI
Sempre più città dell'appetito, si perché dopo moda e design, Milano continua ad essere la meta preferita dove assaggiare cibo proveniente da qualunque latitudine e a qualunque ora.Ieri c'è stato l'assaggio-anteprima al ... Leggi di più
LE ECCELLENZE AGRO-ALIMENTARI PARTENOPEE A MILANO
Dall’1 al 6 dicembre Milano sarà conquistata dalle eccellenze tipiche agro-alimentari della provincia di Napoli, grazie all'iniziativa promossa dalla Camera di Commercio di Napoli presieduta da Ciro Fiola e da S.I.... Leggi di più
FRITTATA IN STILE GIAPPONESE TAMAGOYAKI FARCITA AL BRIE E SCALOGNO
IL FESTIVAL: IL MONDO DEL RAVIOLO A EATALY SMERALDO
A Eataly Smeraldo torna il Festival più "cosmopolita" di sempre! L'ultimo weekend di gennaio, il festival "Il mondo in un raviolo" Quando si parla di pasta ripiena e, più nello specifico, di raviolo, si pensa subito alle... Leggi di più
GLI ULTIMI ACQUISTI PER SAN VALENTINO
SAN VALENTINO E' QUI   FIVE ROSES 74° ANNIVERSARIO ROSATO IGT 2017 Per San Valentino non può mancare il primo vino rosato imbottigliato in Italia. E, cioè, il famoso Five Roses – già romantico per il nome con c... Leggi di più
IL NUOVO APPUNTAMENTO ALLA FIERA DI BOLZANO CON LAGREIN EXPERIENCE
Alla Fiera di Bolzano  gli appuntamenti enologici si infittiscono. Dopo Autocthona, 14-16 ottobre (foto 1)  e Vinea Tirolensis, 17 ottobre,  il 18 ottobre esordirà Lagrein Experience. Si tratta di una rassegna dedicata a... Leggi di più
PAROSÉ 2012 LE BOLLICINE CHE FANNO PENDANT CON I COLORI DELL'AUTUNNO
Mosnel Parosé 2012 Ecco le bollicine che fanno pendant con i colori dell'autunno. Note purissime di ribes e fiori di montagna, accese dalla freschezza del mandarino e della melagrana, con una vena speziata a far da sfond... Leggi di più
GOUMARTE2018 IL TRITTICO DA NON PERDERE; GLI APPUNTAMENTI CON GLI CHEF
A GourmArte2018, il trittico da non perdere.   Maestro del Gusto - Barone Pizzini Ha visto lontano  Barone Pizzini, cantina in Franciacorta. Il merito di avere creduto nella produzione bio (20 anni quest’anno) è ... Leggi di più
SODA, CARNOSA, CROCCANTE: LUCREZIA LA NUOVA OSTRICA ITALIANA
È nata “Lucrezia” un’ostrica tutta italiana, più precisamente emiliano-romagnola. L’esordio milanese ha avuto luogo presso il ristorante A’Riccione Terrazza 12 dove la nuova ostrica è stata ... Leggi di più
IL PALIO DELL’AGNOLOTTO: QUAL È L’AGNOLOTTO PIÙ BUONO DELL’OLTREPÒ?
Torna Il Palio dell’Agnolotto  la sfida benefica per incoronare il migliore agnolotto dell’Oltrepò Pavese: il 28 aprile alla Tenuta Calcababbio (località Calcababbio, Pietra Dé Giorgi, Pavia) 13 Ristoranti pa... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.