12mar 2021
FRITTATA IN STILE GIAPPONESE TAMAGOYAKI FARCITA AL BRIE E SCALOGNO
Articolo di: Fabiano Guatteri
Tempo di realizzazione : 5 minuti

Procedimento

L’ispirazione è la frittata giapponese preparata nella padella quadrata, ma gli altri ingredienti non sono nipponici, ossia niente salsa di soia, mirin o altro.

Considerati i numerosi strati della frittata giapponese, l’idea è di inframezzarli con altri ingredienti, per esempio il formaggio.

Sgusciate le uova in una ciotola, salatele leggermente, unite il cumino e battetele il meno possibile, non dovete sfibrarle.

 

 

Versate l’olio in una ciotola, passatevi un tovagliolino di carta piegato e utilizzatelo per ungere la padella. Scaldate e versate un terzo delle uova (foto 1).

 

 

Quando cominceranno a solidificarsi distribuitevi sopra parte del Brie affettato e parte dello scalogno (foto 2),

 

 

 

 

 

 

 

 

 poi cominciate ad arrotolare la frittata (foto 3) meglio se dopo averla staccate lungo le pareti con una bacchetta . Una volta arrotolata avrete formato un involto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ungete ancora la padella con l’olio utilizzando il tovagliolo e versatevi metà delle uova rimaste facendo in modo che vadano anche sotto l’involto (foto 4).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lasciate cuocere, distribuite ancora formaggio e scalogno e arrotolate l’involto in modo da avvolgerlo nel nuovo strato di frittata in formazione in modo da raddoppiarne il volume (foto 5).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Concludete nello stesso modo con i restanti ingredienti (foto 6),

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

fate scivolare la frittata in un piatto (foto 7),

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

tagliatela a metà e servitela (foto 8).

Ingredienti per 2 persone

6 uova
100 g di Brie
½ scalogno
1 dl di olio d’oliva (non extravergine)
1 presa di cumino
sale

1

2

3

4

5

6

7

8

Articoli Simili
I più letti del mese
IL FESTIVAL DOVE IL CIBO È PROTAGONISTA: PARMA LE 4 P DEL FOOD&PEOPLE
Il festival fa cultura dove il cibo è protagonista,  a Parma le 4 P del “Food&People”   P come : Parmigiano, Pasta, Pomodoro, Prosciutto. E come Parma, naturalmente. È stata presentata la seconda edizione di Gola Gola... Leggi di più
SAN VALENTINO È: IO, TE E DUBL
Una cena romantica, una sorpresa scintillante, un brindisi con il Metodo Classico Dubl. DUBL è la linea di Metodo Classico firmata da Feudi Di San Gregorio e nata per interpretare i vitigni tipici irpini attraverso la pi... Leggi di più
QUANDO IL RUM È MADE IN ITALY
Sino al secolo scorso l’Italia era nota quasi esclusivamente per le grappe, oltre a piccolissime oltre alla liquoristica di ispirazione casalinga cui vanno aggiunte piccole e meno note produzioni di distillati di f... Leggi di più
CENA BENEFICA AL MORO DI MONZA CON TRE CHEF OSPITI AI FORNELLI
Gli chef Carlo Andrea Pantaleo del Milano 37 di Gorgonzola, Michele Mauri de La Piazzetta di Origgio Varese, Fabio Silva del Derby Grill di Monza, e i padroni di casa Salvatore e Vincenzo Butticè del Ristorante Il Moro d... Leggi di più
DEGUSTAZIONE DI SAKE PREGIATI DELLA SAKE COMPANY AL WAGAMAMA
Si è recentemente tenuta una degustazione di sake della Sake Company abbinati ai piatti di Wagamama (foto 2) ristorante di cucina asiatica ispirata ai sapori del Giappone.   Ha condotto in modo esauriente la degustazio... Leggi di più
L’ORIGINALE DOBBIACO DI LATTERIA TRE CIME
L’Originale Dobbiaco di Latteria Tre Cime: il formaggio che racchiude il sapore unico dell’Alto Adige!  Dici Originale Dobbiaco, dici Latteria Tre Cime!  Questo formaggio è il prodotto più noto di Latteria Tr... Leggi di più
PROVATI PER VOI: GOOD BLUE; FAST-FOOD DI PESCE HEALTY E SOSTENIBILE
La bella notizia è che Fast-food non fa più necessariamente rima con junk-food, ma questo per fortuna avviene già da tempo e fa veramente piacere sapere che quasi sempre i progetti e le start-up che alzano il livello del... Leggi di più
MOVIMENTO TURISMO DEL VINO LOMBARDO: #iorestoacasa MA NON RINUNCIO AL VINO
Se è problematico andare per negozi ad acquistare bottiglie e magnum, con #viniinmovimento il Movimento Turismo del Vino Lombardo porta il vino a casa.   Alcune cantine che aderiscono al Movimento, infatti, elencate qu... Leggi di più
LA CUCINA DEI FRIGORIFERI MILANESI
Le vetrate dei Frigoriferi Milanesi,  così come quella del loro ristorante La Cucina dei Frigoriferi Milanesi,  riflettono l’immagine dell’edificio di fronte sull’altro lato della strada (foto 1). Si co... Leggi di più
ESTATE IN ALTO ADIGE: IL PICCOLO PARADISO DEL MASO PFLEGERHOF (1/4)
In Alto Adige il Maso Pflegerhof è un’oasi verde che coltiva 500 varietà di piante, erbe officinali ed aromatiche tutte da scoprire. ( Foto 2 )   Arroccato sui pendii intorno a Sant’ Osvaldo di Castelrotto ... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.