09feb 2022
FÉMINALISE 2022: QUANDO A DEGUSTARE SONO LE DONNE. AD APRILE A PARIGI
Il più grande concorso mondiale di vini, sake e distillati degustati esclusivamente da donne torna il 6, 7 e 8 aprile a Parigi
Articolo di: CityLightsNews

Confermato anche per quest’anno l’appuntamento con Féminalise, il concorso mondiale di vini, sake e - novità di questa edizione – distillati, che dal 2007 si fa promotore di un concept decisamente unico: sono infatti esclusivamente donne professioniste in campo enologico o enofile esperte a candidarsi come giurate, degustare e valutare i prodotti in gara.

 

La sedicesima edizione del contest tutto al femminile – che nel 2021 ha accolto circa 750 degustatrici internazionali per un totale di 5250 prodotti presentati – si terrà nei giorni 6, 7 e 8 Aprile 2022 presso il Parc Floral di Parigi. Il concorso è aperto a produttori, cantine cooperative, negozianti, importatori e distillatori di tutto il mondo, che possono partecipare con le proprie annate 2021 e precedenti.

T

ra le principali novità di quest’anno, oltre al debutto della categoria distillati, troviamo l’ottimizzazione delle degustazioni grazie all’introduzione di calici Performance Riedel, la semplificazione del processo di valutazione attraverso l’utilizzo di una app dedicata su tablet e la conferma dei prodotti favoriti con una seconda fase di assaggio.

 

Quello proposto da Féminalise è un format davvero esclusivo. Per garantire un risultato inappellabile – oltre che per rispettare le norme di distanziamento imposte dall’attuale crisi sanitaria - ogni campione viene degustato da tre donne sedute a tavoli diversi, ognuna con il proprio tasting kit individuale. I prodotti sono serviti da personale qualificato ed assaggiati alla cieca: ad ogni professionista viene assegnato un campione differente da quello della propria vicina, al fine di impedire qualunque forma di commento o influenza reciproca e assicurare che la valutazione avvenga in un clima di silenzio, concentrazione e armonia totali.

 

Il massimo rispetto del prodotto è garantito in ogni fase. Dopo essere stata trasportata su camion refrigerati per garantire la corretta temperatura, ogni referenza viene aperta la mattina del concorso e, in caso di difetto, alle degustatrici viene servita una bottiglia sostitutiva. L'ordine di servizio è studiato per esaltare e far apprezzare al meglio le caratteristiche uniche di ogni prodotto.

 

Per questa edizione, ogni campione viene valutato via tablet mediante un’applicazione appositamente ideata e sviluppata da Féminalise. Novità di grande rilievo in quanto, a seguito del successo crescente del concorso e dell’introduzione della categoria distillati, diventa ancora più importante per le degustatrici esprimere il proprio giudizio in maniera precisa ed approfondita.

 

I produttori possono iscriversi a Féminalise 2022 registrando i propri vini/sake/distillati entro il 24 Febbraio 2022 cliccando qui.

Le professioniste interessate a far parte della giuria del concorso potranno presentare la propria candidatura sul sito di Féminalise a partire dal mese di Febbraio 2022.

 

 

A proposito di Féminalise

Creato nel 2007 da Didier Martin, Féminalise è un contest mondiale di vini, sake e distillati decisamente originale: i prodotti in gara sono infatti degustati da una giuria composta esclusivamente da donne. Trentacinque anni di esperienza come organizzatore di concorsi enologici hanno permesso a Didier Martin di constatare l'importanza della donna nel mondo del vino e di ideare questo concept unico. Sull’onda di un successo crescente, Féminalise acquisisce portata internazionale nel 2015 e da cinque anni presenta oltre 4000 vini ad ogni edizione. Per maggiori informazioni cliccare qui.

 

1

Articoli Simili
I più letti del mese
VIGNETI APERTI IN PIENA SICUREZZA: IL CALENDARIO
La lotta contro Covid continua e il MTV (Movimento turismo del Vino) non sta a guardare così che oltre a confermare gli appuntamenti storici con Cantine Aperte e Calici di Stelle, propone una novità, Vigneti Aperti. &ld... Leggi di più
RAB, BAR SOCIALE DOVE LAVORANO RAGAZZI DIVERSAMENTE ABILI
Rab, è un luogo di aggregazione; potremmo definirlo un bar sociale, un caffè letterario, dove lavorano ragazzi con disabilità intellettive e volontari dell’associazione Cooperativa Sociale Baracca Onlus  con l'obie... Leggi di più
INTERVISTA A DOMENICA PACE SCRITTRICE, BLOGGER...
Domenica Pace è autrice, presentatrice d’eventi e blogger di moda. E’ considerata da numerose case editrici per i premi letterari vinti grazie alle tematiche diversificate affrontate e per il suo stile di scr... Leggi di più
LA SCOPRITRICE DEL BRUCO MANGIA PLASTICA È LA PRIMA DONNA 2017
Federica Bertocchini  scopritrice del bruco mangia plastica è la Prima Donna 2017 Premio Casato Prime Donne 2017 alla biologa Federica Bertocchini e ai giornalisti Pietro di Lazzaro, Stefano Pancera e Vannina Patanè Fe... Leggi di più
UNIVERSO ASSISI DAL 21 AL 29 LUGLIO: IL FESTIVAL "IN SECRET PLACES"
Universo Assisi dal 21 al 29 luglio: il festival internazionale "in Secret Places" attesi Michael Nyman, Michele Placido e Antonella Ruggiero Universo Assisi 2018 “Universo Assisi – A Festival in Secret Plac... Leggi di più
MERINGHE O BATH BALLS?
LO CHAMPAGNE E I PIATTI NATALIZI: SEI PROPOSTE DI ABBINAMENTO
Per quanto lo Champagne sia sempre più destagionalizzato, servito nel corso dell’intero anno, è nel periodo natalizio che si stappano più bottiglie. Sicuramente sono tante le occasioni in cui proporre Champagne per... Leggi di più
CHIARA FERRAGNI INSIEME A NESPRESSO APRE IL SUO TEMPORARY CAFE’ A MILANO
Piazza del Carmine a Milano nel cuore di Brera si tinge di rosa Ferragni, la famosa imprenditrice digitale ha infatti appena aperto Nespresso x Chiara Ferragni Café in collaborazione con l’omonima azienda di caffè.... Leggi di più
FRITTATA IN STILE GIAPPONESE TAMAGOYAKI FARCITA AL BRIE E SCALOGNO
LE 50 MIGLIORI ETICHETTE D’ITALIANE SECONDO BIWA 2019
Ieri sera lunedì 16 settembre si è tenuta al Centro Congressi Fondazione Cariplo a Milano la pemiazione dei 50 migliori vini d’Italia selezionate da BIWA . L’evento creato da Luca Gardini e Andrea Grignaffini... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.