16gen 2023
È NATO IL CONSORZIO DELLA DOC MAMERTINO, VINI SICILIANI DI NICCHIA
Articolo di: CityLightsNews

Il Mamertino ha origini antiche, ed era prodotto dai Mamertini che lo piantarono nel 289 a.C. nel territorio di Milazzo e nel circondario.

 

E ila denominazione, poco conosciuto al di fuori della Sicilia, ora trova sicuramente una maggior forza promotrice grazie alla costituzione del Consorzio.

 

Infatti dopo il riconoscimento della DOC nel 2004 e la nascita dell’Associazione nel 2019, si è arrivati finalmente alla fondazione del Consorzio. Lo scorso 15 novembre si sono riunite quindici aziende sia storiche sia di più recente costituzione, sotto la guida della Presidente e produttrice, Flora Mondello (foto 2), la quale spiega che “Il Mamertino è un piccolo gioiello della storia vitivinicola siciliana che, pur venendo da un glorioso passato, deve poter interpretare oggi una modernità enologica davvero interessante e competitiva grazie, soprattutto, al coinvolgimento delle nuove generazioni /…/ La costituzione del Consorzio rappresenta quell’ulteriore incentivo di cui avevamo bisogno per far decollare il nostro territorio anche in chiave turistica ed enoturistica”.

La zona è compresa nell’area nord-orientale della provincia di Messina e dalla costa tirrenica, risale colline, boschi e rilievi per caratterizzare uno degli habitat viticoli più straordinari e ricchi di biodiversità della Sicilia. Un territorio unico, aperto sul mare, ma con la presenza montuosa dei Nebrodi che raggiungono altezze di 500 metri s.l.m.

 

L’area è molto differenziata in quanto a suoli, clima ed esposizione. Il suo tessuto produttivo identifica, oggi, la presenza di piccole aziende di 3-4 ettari a conduzione familiare, per un’estensione complessiva pari a circa 50 ettari, e piccole produzioni di nicchia per un totale di 100.000 bottiglie annue.

Un vitigno rappresentativo della produzione vinicola locale è sicuramente il nocera, un tempo diffusissimo, successivamente soppiantato da alti vitigni, ma che merita di essere rivalutato e rivalorizzato.
Le realtà vinicole trovano oggi un potente mezzo di comunicazione nell’enoturismo, che è il modo di far conoscere ai wine lover, ma non solo, nel modo più diretto i propri vini. E pertanto occorre contestualmente sviluppare l’organizzazione ricettiva per permettere di dar vita a un turismo oltre che sostenibile, esperienziale così da far conoscere al meglio il Mamertino DOC. Il primo appuntamento del Consorzio al Vinitaly 2023, in programma dal 2 al 5 aprile a Verona.

Le tipologie ammesse dal disciplinare di produzione sono: Bianco e Bianco Riserva; Rosso e Rosso Riserva; Calabrese o Nero d’Avola e Calabrese o Nero d’Avola Riserva e, infine Grillo - Inzolia. Sia per i bianchi sia per i rossi, è previsto un periodo minimo di 6 mesi di maturazione tra legno e bottiglia.

Le Aziende che hanno ad oggi aderito al Consorzio sono: Antica Tindari, Barone Ryolo, Cambria Vini, Cantina Vinicola Bongiovanni, Cantine Lipari, Feudo Solaria, Gaglio Vignaioli, Guzman Tenuta Moreri, Paone Vini, Planeta, Principi di Mola, Sapuri Cantina Siciliana, Tenuta Lacco, Vigna Nica e Vasari.

 

Il Consiglio direttivo del Consorzio DOC Mamertino (foto 3) è composto dalla Presidente Flora Mondello (Gaglio Vignaioli), dal vice Presidente Carmelo Grasso (Feudo Solaria), dal tesoriere Simone Paone (Mimmo Paone) e dalle consigliere Ylenia Martino (Antica Tindari) e Maria Genovese (Vigna Nica).

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
“1000 MIGLIA CHARITY 2021” PER LA RICERCA UN’ASTA CALVISIUS CAVIAR
C’è tempo fino a mezzanotte di lunedì 28 per fare del bene e, contestualmente, conquistare una preziosità gastronomica che sarà ancora più pregiata per come sarà utilizzato il ricavato della vendita all’asta.... Leggi di più
LE DONNE DEL VINO A COLLISIONI 2018: “BIODIVERSITÀ E VIGNETI STORICI”
A Barolo una degustazione di 8 produttrici che ha coinvolto un pannel internazionale di importatori, giornalisti e wine educator del Progetto Vino. Le Donne del Vino sono tornate a Barolo, per Collisioni 2018, con una n... Leggi di più
VITISOM. STARE DALLA PARTE GIUSTA: VITICOLTURA SOSTENIBILE
Soluzioni innovative in grado di ottimizzare tempi e risorse e di garantire rispetto dell’ambiente come alleati nella lotta ai cambiamenti climatici. Un futuro non troppo lontano, tanto che l’Italia punta ad ... Leggi di più
CHALLENGE DEI FORMAGGI DI MALGA | IL VINCITORE | L’ASTA DEI FORMAGGI
A FORMANDI, la rassegna di formaggi di Malga della montagna friulana, tenutasi lo scorso dicembre nel comune di Sutrio, in Carnia, hanno partecipato 24 malghe della Carnia. Per l’occasione son state degustate il me... Leggi di più
CARBONARA CON TUORLO CREMOSO AL TARTUFO E GAMBERI
DEGUSTAZIONE CON IL PRODUTTORE: PINOT BIANCO BRUT NATURE MIRABELLA
Alessandro Schiavi, enologo di Mirabella, cantina spumantistica franciacortina, ci ha presentato, in un incontro su piattaforma zoom organizzato dal proprio ufficio stampa, Pinot Bianco Brut Nature (foto 1), raro esempio... Leggi di più
JOŠKO GRAVNER: IL VINO IN ANFORA DAL COLLIO ALLA GEORGIA
Sabato 29 agosto a Mezzocorona (Trento) Joško Gravner (foto 1)dialogherà con il coordinatore nazionale di Slow Wine Fabio Giavedoni. La Georgia, repubblica caucasica dalle imponenti catene montuose, crocevia di c... Leggi di più
BAR BOON BAND A GORILLA GALLERY
Nello Spazio Atelier di Corso Como 5 a Milano la BBB suonerà in occasione degli eventi Gorilla Gallery organizzati da Lush per il lancio della nuova campagna https://www.facebook.com/events/486039961734712/
Gorilla is ho... Leggi di più
“THE FAMILY, RISTORATORI UNITI PER TE”, PORTA A CASA GLI INGREDIENTI PER PREPARARE QUALSIASI PIATTO
Quando apriranno i ristoranti a Milano? Una domanda da risposta difficile, visto che qui il covid-19 è ancora in giro e tra alti e bassi, non sembra che abbia tanta voglia di andarsene. E, così, il decisore politico &nda... Leggi di più
EUROPA, DOVE LA QUALITÀ È DI CASA | I VINI ALTOATESINI (1/2)
I prodotti dell'Alto Adige sono a tutti noti per l’elevato profilo qualitativo e la genuinità. Alcuni di questi sono contraddistinti dai marchi di qualità europei che permettono ai consumatori di risalirne all&rsqu... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.