21dic 2021
ATLANTE DEGLI ODORI RITROVATI DI ROBERTA DEIANA
Articolo di: CityLightsNews

Esiste una sorta di gerarchia nobiliare dei sensi, da nessuno stabilita, non afferente a una valutazione meritocratica, ma all’uso che dei sensi se ne fa. Pertanto l’udito che ci permette di ascoltare musica classica in tutta la propria poliedricità, nonché il canto, è considerato un senso nobile. A sua volta è la vista a permetterci di apprezzare l’arte pittorica, scultorea così che anche gli occhi possono permetterci di godere di piaceri artistici. Il tatto non si capisce bene da che parte stia: in alcuni casi supporta o sostituisce la vista, in altri ci eleva di meno. Il gusto e l’olfatto invece sono meno considerati, sono ritenuti non sufficientemente nobili per poter essere ammessi nell’olimpo dei sensi.

 

Però ci basta un raffreddore, per accorgerci che la nostra vita sensoriale si avvilisce, ci sentiamo menomati a non percepire gli odori che ci circondano in biblioteca come in pasticceria, per non dire di quando ci sediamo a tavola.

 

E poi, come spiega la perfume writer e food stylist Roberta Deiana, autrice dell’Atlante degli odori ritrovati, gli odori sono evocativi, legati alla memoria e alle emozioni. Infatti quando percepiamo lo stesso profumo di una persona con cui abbiamo condiviso esperienze deliziose, l’associazione di piacevolezza che sboccia è immediata, precede ogni pensiero.

 

E l’olfatto, come spiega magistralmente l’autrice “è predestinato a essere intessuto di memoria, a risvegliare vecchi ricordi e prenderci di sorpresa nei momenti più impensati. La connessione odori-emozioni-ricordi, per gran parte sommersa nel subconscio, va ben oltre la nostra immaginazione”.

 

Ed è un viaggio sensoriale quello che propone l’Atlante, in un intreccio di ricordi ed emozioni. L’autrice entra nel merito e racconta di quaranta odori come quelli del mare, dell’erba tagliata, delle matite temperate, del caffè, e di ciascuno ha cercato le origini, i legami letterari e culturali e il loro utilizzo nei profumi, rivelando aspetti incuriosenti anche in quelli più familiari. L’Atlante degli odori ritrovati è un percorso intimo e affascinante adatto a tutti i nasi, corredato anche di un approfondimento sul mondo delle fragranze e dei professionisti che ci lavorano. Aggiungiamo che i degustatori, che grazie all’olfatto valutano vini e cibi, se leggessero questo libro avrebbero qualcosa da imparare.

 

Atlante degli odori ritrovati
Roberta Deiana
Harper Collins
€ 16,00

1

Articoli Simili
I più letti del mese
ARMONIE SENZA TEMPO. ALLA SCOPERTA DELLA LUGANA: UNA DOC PER 5 VARIETÀ
La Lugana o il Lugana? Per definire questo vino sono impiegati entrambi i generi , ma noi siamo fedeli alla scuola che vuole maschili i nomi dei vitigni e femminili quello dei vini, e pertanto scriviamo la Lugana esattam... Leggi di più
FRANCIACORTA IN LOVE | SAN VALENTINO IN CANTINA
Per il terzo anno consecutivo La Montina dedica due interi week end  alle coppie di innamorati in visita alla cantina. Monticelli Brusati – Non il solito San Valentino.  Questa l’idea che sprona da anni la c... Leggi di più
GRILLO AQUILÆ BIO TERRE SICILIANE IGP 2016 CVA CANICATTÌ
Della CVA Canicattì,  Cooperativa agrigentina, abbiamo parlato qui in occasione della degustazione di Scialo Nero D’Avola -Shyrah. Come detto si tratta di una Cooperativa fondata nel 1969. Trecento piccoli produtto... Leggi di più
ARTISTI EMERGENTI CERCASI: LA NUOVA EDIZIONE DEL CONCORSO DELLA CANTINA KALTERN
Aggiornamento giugno 2021 fondo pagina               La Cantina di Caldaro, Cantina Kaltern dà il via alla quarta edizione di kunst.stück, il vino "opera d'arte" la cui etichetta, edizione limitata, è firmata da ... Leggi di più
OLIO OFFICINA FESTIVAL 2020. L’OLIO DEI POPOLI
Olio Officina Festival - il grande happening dedicato agli oli da olive e ai condimenti, giunto alla nona edizione - celebra il 60° anniversario della categoria merceologica "olio extra vergine di oliva" e il 10° anno di... Leggi di più
LA MAMMA È SEMPRE LA MAMMA: POT-POURRI
Come festeggiare la mamma in epoca di coronavirus? Ecco alcune proposte   Cominciamo con una golosità   Praline   La Perla Cioccolato Torino L’azienda dolciaria propone per l’occasione un pack limited e... Leggi di più
TERRA GELATO: QUANDO IL GELATO È L’APERITIVO
Terra Gelato ha aperto i battenti nel 2018. E’ una gelateria artigianale in stile contemporaneo e rigorosamente italiano. Contemporaneità che si traduce nel rispetto delle materie prime regionali, selezionate attra... Leggi di più
CASTÈ LIVE A TEATRO CORTE PAGANINI, UN’ESTATE DI EVENTI
La rassegna Castè Live aprirà Lunedì 10 luglio alle 21,30 con “Solisti a Castè” un concerto eseguito da 24 solisti delle più rinomate orchestre italiane, che si riuniranno eccezionalmente in un suggestivo con... Leggi di più
LA CUCINA DI GIACOMO LOVATO ARRIVA A MILANO ALL'ENOTECA REGIONALE LOMBARDA
La scena gastronomica è così caleidoscopica che Milano potrebbe essere soprannominata la “città dell'appetito” perchè dopo Expo - dedicato proprio al cibo - le aperture in generale, e quelle dedicate a gastro... Leggi di più
SLOW COOKER: BRASATO DI MANZO MARINATO AL VINO ROSSO
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.