12mag 2018
RISTORANTE ARMANI NOBU | NOBU, UN CAPOSCUOLA DELLA CUCINA GIAPPONESE
Articolo di: Fabiano Guatteri

Nobu ha sicuramente contribuito a elevare il livello gastronomico dei ristoranti giapponesi che, quando arrivò in Italia,  non era  articolato come ora. A Milano seppe subito fare la differenza  per la proposta complessa e per il livello delle preparazioni. 

Il ristorante Armani Nobu, elegantemente arredato, si sviluppa su due piani. Al piano terra vi è il bar e la sala ristorante  destinati ai fumatori. Al primo il ristorante da preferire,   più curato, con  arredi eleganti, tavoli distanziati e un’imponente sushi bar con sgabelli per chi vuole pranzare o cenare vis-à-vis con i maestri del taglio.

 

E’ un vero piacere vedere  con quale precisione sono affettati i pesci se per il sushi e quale o se per il sashimi.  Il nome dello chef è associato al black cod, il merluzzo nero o carbonaro marinato al miso e cotto al forno; questo piatto  ha ispirato molti altri chef nipponici facendolo diventare di tendenza, ma ordinare questa preparazione da Nobu è più emozionante. La cucina giapponese dà rilevanza alla consistenza  mentre quella occidentale è maggiormente attenta al gusto: in questo piatto sono entrambi ben rappresentati. La morbidezza cedevole del pesce da una parte,  la sapidità, le noti dolci e umami  della marinatura dall’altra, forniscono alla portata una rara compiutezza senza dover adottare tecniche culinarie particolarmente complesse.

 

I figli dei giapponesi migrati in Perù hanno dato vita a una cucina fusion chiamata nikkei che  unisce la cultura gastronomica locale e quella nipponica. Il ceviche nikkei, per esempio, non è sottoposto alle lunghe   marinature come quello della tradizione pruviana. Il ceviche presente nella carta di Nobu ne è un rappresentativo esempio. Gli ingredienti cambiano per cui può essere disponibile quello all’astice con quinoa, pomodorini e coriandolo (foto 1), oppure di pesce bianco con sfere di mango e leche de tigre (foto 2) in cui i crostacei o il pesce mantengono il sapore originario, non risultano cioè  “cotto” dal succo di lime.  Un piatto che assolutamente va provato sono i ravioli di wagyu (foto 3-4) la pregiata carne bovina giapponese molto marezzata, da allevamento estensivo. Il palato italiano è educato ai ravioli e pertanto può bene coglierne le sfumature di sapori, la testura della farcia, lo spessore della pasta. I ravioli di wagyu di Nobu differiscono da quelli nostrani per la densità del ripieno che è più sciolto e umido e non sono neppure assimilabili ai gyoza, quantomeno per la forma; il sapore è intenso, avvolgente, persistente.  I sushi (foto 5 a destra) e i sashimi ) sono ordinabili al pezzo e comprendono ingredienti quali king crab,  gambero rosso di Sicilia, ostrica. Da provare l’insalata di sashimi con  yuzu pressing (foto 5 a sinistra).  I tempura sono eseguiti in modo magistrale, ossia morbidi, croccanti, ma soprattutto leggeri. Ampia carta dei vini e dei sake.  La cucina di Nobu è sicuramente contemporanea  con spunti creativi e anche fusion. 

 

1

2

3

4

5

Indirizzo : VIA G. Pisoni Milano
Telefono : 02.62312645
Articoli Simili
I più letti del mese
APERITIVI & CO. EXPERIENCE: LA MODERN MIXOLOGY SECONDO RONER
La Modern Mixology secondo Roner. Sono aperte le registrazioni ad Aperitivi & Co. Experience, il prossimo save the date del 12 e 13. Marzo a Milano per tutti gli amanti e appassionati del settore, il più grande evento o... Leggi di più
MILANO FOOD CITY AL MERCATO DEL SUFFRAGIO | IL MERCATO DIVENTA CINEMA
Il Mercato  del Suffragio,  di cui abbiamo parlato qui,  e qui diventa un cinema con Food Wanted: rassegna cinematografica dedicata al cibo. Tra i titoli due documentari proiettati per la prima volta in Italia. Da giove... Leggi di più
AL BAGATTI LA MOSTRA "RITORNO A COLA DELL'AMATRICE" A CURA DI SGARBI
Ad agosto il Bagatti resta aperto, e con esso la mostra "Ritorno A Cola dell'Amatrice" a cura di Vittorio Sgarbi Ritorno A Cola dell'Amatrice. Opere dalla Pinacoteca Civica Di Ascoli Piceno Al Museo Bagatti Valsecchi.  ... Leggi di più
INSEGUENDO DONNAFUGATA | MOSTRA A MILANO
Aggiornamento dicembre 2018 La casa vinicola Donnafugata  ha presentato a palazzo Visconti a Milano il nuovo vino Fragore Etna Rosso Doc (foto 8). La descrizione e l'evento al link: https://www.good-mood.it/read/donnafu... Leggi di più
NATALE AL CASTELLO: ISOLA 56 - SECRET SALES
Venerdì 29 e Sabato 30 Settembre un nuovo esclusivo evento arriva in Città!  Ambientato presso l'elegante Spazio Eventi ISOLA 56 di Via Washington a Milano sarà una due giorni imperdibile di SHOPPING di artigianato unico... Leggi di più
LA RAPA, UNA RADICE RICCA DI SALI MINERALI
La rapa cresce da sempre spontaneamente in Europa e nel Medioevo ha avuto un ruolo molto importante nell’alimentazione contadina, quando ancora non c’erano patate e mais. Ne esistono numerose specie che variano a seconda... Leggi di più
L’AOC CRÉMANT D’ALZACE COMPIE 40 ANNI | PELLEGRINI E WILLM FESTEGGIANO
Pellegrini S.p.A. e Willm festeggiano il 40° anniversario dell’AOC Crémant d’Alsace. L’azienda bergamasca distributrice di vini e distillati di alta qualità su tutto il territorio italiano e Willm, azienda vitivinicola ... Leggi di più
CRYSTAL COUTURE HA ESPOSTO I PROPRI GIOIELLI A CHATEAU MONFORT
Crystal Couture è un brand nato nel 2007 dall’idea di Paola Boscolo e Davide Bertellini allo scopo di impreziosire qualunque oggetto con cristalli luminosi, dal sandalo-gioiello, alle borse da sera, dagli accessori, all’... Leggi di più
GO WINE AUTOCTONO SI NASCE ALL'HOTEL MICHELANGELO DI MILANO
L’associazione Go Wine inaugura giovedì 25 gennaio, l’anno 2018 a Milano all'Hotel Michelangelo Milan,  con l’ormai tradizionale appuntamento dedicato ai vini autoctoni italiani: una serata di degustazi... Leggi di più
MANUEL MAGRINI IN UNO SPECIALE CONCERTO A MARE CULTURALE URBANO
Domenica 21 gennaio 2018 alle ore 18.00 Manuel Magrini si esibisce al piano in uno speciale concerto a Mare culturale urbano. Uno dei più giovani e promettenti talenti del jazz italiani presenta il suo ultimo album pubbl... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.