08set 2020
ACCIUGHE CANTABRICO, BACCALÀ FÆR ØER… AL MERCATINO SETTIMANALE
Articolo di: Fabiano Guatteri

Acciughe Cantabrico, baccalà Fær Øer… al mercatino settimanale.

 

I mercatini settimanali all’aperto, quelli chiamati anche mercatini delle bancarelle, sono molto frequentati in quanto piacciono per il rapporto prezzo qualità, ma anche per il rapporto molto diretto che si instaura con i venditori e, ovviamente, per l’ampia scelta di prodotti che propongono.

 

Sicuramente una volta la differenza di prezzo tra negozio di frutta e verdura e bancarella era sensibile, ma talvolta la qualità del negozio era superiore in quanto proponeva frutta e ortaggi più selezionati. Oggi il gap è diminuito anche perché se un tempo i mercatini avevano un’anima prettamente popolare, ora per curiosità e per un buon acquisto, ci va anche la "sciura" magari accompagnata dalla colf e trova la qualità che pretende.

 

A dire il vero ciò dipende dalla zona perché in alcuni quartieri, specie periferici, i mercatini hanno mantenuto un carattere popolare più di quelli in zone maggiormente centrali, come quello, per esempio, di via Eustachi che si tiene il martedì mattina.

 

E visto che quando il tempo è mite i mercatini ci predispongono al buon umore, stamattina siamo andati a visitarlo. A volte quando agli amici proponiamo acciughe del Cantabrico, o baccalà delle Fær Øer, ci chiedono dove le abbiamo comprate aspettandosi il nome di qualche insegna esclusiva. Acciughe e baccalà li acquistiamo spesso proprio a una bancarella del mercatino di via Eustachi ( foto 1, video 2).

 

Il baccalà ammollato, come dicevamo delle Fær Øer (foto 3 ), è  di elevata qualità (foto 4) tant’è che abbiamo già avuto modo di prepararlo in tartare (la ricetta qui ) e non tutti i baccalà possono essere consumati senza cottura, se non sono eccellenti. Ma anche cotto dà risultati di grande soddisfazione sia per resa, sia per bontà della preparazione e libera una “cremina” che gli amanti del genere conoscono e apprezzano (vedi ricetta qui).

 

Le acciughe del Cantabrico, a loro volta, sono grosse, grasse (foto 3) e sfilettate e messe sott’olio con aglio e prezzemolo (la ricetta qui) servite con pane e burro in apertura, o a fine pranzo, possono dar luogo a forme di golosità compulsiva

 

Un’altra chicca di questa bancarella sono i bianchetti al peperoncino sott’olio venduti sfusi (foto 6). Si tratta di una specialità calabrese. E’ lecito pensare che la forza del peperoncino possa coprire il sapore dei bianchetti, ma di fatto la preparazione assume un sapore unico dove la presenza del pesce è fondamentale. Gli impieghi sono numerosi, ed è sufficiente unirli agli spaghetti senza alcun altro condimento per ottenere un piatto di sicuro appeal (e anche per questa specialità abbiamo una ricetta cliccando qui).

 

Ci limitiamo a questi prodotti per non dire dell’aromaticità dell’origano e dell’intensità di sapore dei capperi sotto sale e via elencando.

1

2

3

4

5

6

Articoli Simili
I più letti del mese
L’ORIGINALE DOBBIACO DI LATTERIA TRE CIME
L’Originale Dobbiaco di Latteria Tre Cime: il formaggio che racchiude il sapore unico dell’Alto Adige!  Dici Originale Dobbiaco, dici Latteria Tre Cime!  Questo formaggio è il prodotto più noto di Latteria Tr... Leggi di più
LA CUCINA DEI FRIGORIFERI MILANESI
Le vetrate dei Frigoriferi Milanesi,  così come quella del loro ristorante La Cucina dei Frigoriferi Milanesi,  riflettono l’immagine dell’edificio di fronte sull’altro lato della strada (foto 1). Si co... Leggi di più
BADIA DI MORRONA, I SODI DEL PARETAIO 2017
La famiglia Alberti produce vini Chianti dal 1939 e dispone di circa 110 ettari dei quali la metà sono coltivati a sangiovese. Tra i Chianti prodotti uno giovane, che si avvicina di più al vino quotidiano beverino e fres... Leggi di più
ESTATE IN ALTO ADIGE: IL PICCOLO PARADISO DEL MASO PFLEGERHOF (1/4)
In Alto Adige il Maso Pflegerhof è un’oasi verde che coltiva 500 varietà di piante, erbe officinali ed aromatiche tutte da scoprire. ( Foto 2 )   Arroccato sui pendii intorno a Sant’ Osvaldo di Castelrotto ... Leggi di più
AL MERCATINO "IL BUONO IN TAVOLA" PER SCOPRIRE I PRODUTTORI (1/2)
Aggiornamento 1 aprile 2019 Questo mese Il Buono in Tavola sarà presente per 5 martedì: il 2, il 9, il 16, il 23 e il 30 Aprile dalle 8:30 alle 14:30. Tra i jolly che caratterizzano l’edizione 2019, martedì fa il ... Leggi di più
SETTEMBRE GASTRONOMICO DI PARMA 2021
Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma, la filiera del latte e quella del pomodoro possiamo dire che sono dominanti e non può essere diversamente, siamo a Parma, anzi nella Città Creativa della Gastronomia Unesco. Ma q... Leggi di più
SPAGHETTI AL LARDO CON CALAMARI, POLPO E COLATURA DI ALICI
PRESO LADRO DI MERENDINE | ERA UN SERIAL KINDER
E’ stato preso il flagranza di reato D.G. noto ladro di merendine, conosciuto anche come serial Kinder.   Questa volta non si tratta di un romanzo, né l’autore dell’arresto è il commissario Montalbano... Leggi di più
ASPARAGI ALLE UOVA IN CEREGHIN E FORMAGGIO GRANA
L’OSTERIA DEL TRENO TRA RICORDI DEL PASSATO E PRESIDI SLOW FOOD
Sono capitata all’Osteria del Treno per caso. A Milano per impegni personali, hotel in piazza della Repubblica, non ho voglia di buttarmi nella movida festaiola del giovedì sera milanese.   Fa freddo, quasi nevic... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.