07feb 2021
1,2,3, STELLA. 52 RICETTE STELLATE IN 2 LINGUE DI NADIA TOPPINO
Raccolta di 52 ricette di chef stellati italiani e spagnoli, tutto tradotto nelle due lingue.
Articolo di: CityLightsNews

Un nuovo libro dalla copertina rossa, il colore della guida Michelin e il colore della passione degli chef nel loro lavoro.

 

Una raccolta di ricette, 52 per l’esattezza, di chef stellati italiani e spagnoli, con indicazione precisa di ingredienti, procedimento e la foto finale del piatto, in modo da poterle “tranquillamente” riprodurre a casa.

 

Un tranquillamente tra virgolette appunto, perché si tratta di ricette comunque elaborate, che arrivano da chef una, due, tre stella e alcuni anche con la nuova stella verde, novità della Guida 2020.

 

Una raccolta nata quasi per gioco, in un periodo in cui era impossibile recarsi al ristorante. Ecco l’idea di avvicinare la cucina stellata alla cucina di casa, facendolo in una modalità un po’ diversa dal classico ricettario: unendo due culture mediterranee, tanto vicine e tanto diverse, con punti in comune e punti divergenti, ma con una passione per la cucina e la vita goduriosa.

 

Gli autori sono:
Nadia Toppino (foto 2), al suo quarto libro di storie (ma primo come raccolta di ricette!). Da anni ha fondato e segue il portale Storie di Cibo e collabora con alcuni magazine internazionali come responsabile Food&Wine oltre che condurre la trasmissione televisiva ProdottoItaliano su LombardiaTV;

Ferran Masvidal, psicologo esperto di cibo, ha avviato insieme a Nadia Toppino un progetto basato sul cibo afrodisiaco, Foodysiak, e si è occupato delle traduzioni delle ricette.

 


Come spiega l’autrice Nadia Toppino nella sua Presentazione nel libro:
“Questo libro non vuole dare definizioni, non vuole incasellare stili, vuole semplicemente regalare una raccolta di eccellenze e metterle in un ricettario che di particolare e unico, rispetto ad altri libri, ha l’unione di due nazioni così egualmente mediterranee e così differenti in vari aspetti…
Chi vuole può replicare in cucina le opere d’arte degli Chef, gli altri possono regalarsi un metodo alternativo per esercitare l’apprendimento delle lingue!
Italiano e spagnolo per tutti, in cucina!…”
 
Tanti i nomi presenti, dai tre stelle Enrico Crippa e Quique Dacosta, ai bistellati Andrea Aprea, Marco Sacco, Philippe Leveillè … agli spagnoli Mateu Casanas, Oriol Castro, Fernando Arellano… Una lunga lista di stelle, incluse come si diceva le nuove stelle verdi, come nel caso di Davide Oldani, Pietro Leemann, Rodrigo de la Calle o Diego Gallegos…

 

Tutto tradotto nelle due lingue, in questa veste anche accattivante del libro per cui sul lato destro c’è la parte italiana e su quello sinistro la parte spagnola, in modo da avere sempre sotto controllo le due versioni.

 

La prefazione, ciliegina sulla torta di questo grande lavoro, è del famoso maestro di cucina e di ricerca gastronomica Ferran Adrià, di fama internazionale, che tra le sue intense pagine di scritto evidenzia il suo amore per entrambe le nazioni e le rispettive cucine:

“Cucina italiana. Cucina spagnola. Così simili e così diverse. Così vicine, ma con una singolarità così marcata in ognuna di esse…
… quando sfoglio le pagine di questo libro, quello che vedo sono chiaramente ricette di alta cucina, persino gastronomia d’avanguardia…. Basta passare attraverso l’elenco delle ricette per trovare ciò che non è solamente motivo di ispirazione, ma autentiche dichiarazioni di principio e lealtà a una certa terra e cultura gastronomica… chi ha detto che l’alta cucina è neutra e impersonale?
… Ecco perché mi sento così onorato di poter scrivere il prologo di questo “simposio” scritto delle 52 ricette, in una rigorosa e gradita edizione bilingue, di alcuni dei migliori rappresentanti delle nostre rispettive cucine.
…sono sicuro che interesserà non solo i buongustai e i professionisti di entrambi i paesi, ma qualsiasi amante della buona gastronomia, qualunque sia la nazionalità”.

 

Le Camere di Commercio italiana in Spagna e spagnola in Italia hanno seguito con interesse il lavoro e hanno dato il loro patrocinio, attivando anche un lavoro di diffusione delle due culture gastronomiche nel “paese amico” con eventi e attività che verranno presto diffusi e comunicati dall’autrice Nadia Toppino attraverso i suoi canali di Storie di Cibo.

 

Il libro è in vendita direttamente dagli autori, cliccando qui con pagamento tramite Paypal o bonifico (€20,00 più spese di spedizione), oppure su Amazon, sia in versione cartacea che Ebook.
208 pagine a colori, edito Storie di Cibo.

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
NATALE 2019: I 50 PANETTONI ARTIGIANALI, LUXURY E DI TENDENZA
Le feste natalizie celebrano sempre più i panettoni artigianali di tendenza: farciti, alla frutta, con creme e liquori, la scelta è di anno in anno sempre più ampia e per tutti i palati, anche per gli amanti del lievitat... Leggi di più
INSOLITUS OSSIA HOM, QUOTA, HORA, GIOCHI ENOLOGICI DELL’ABBAZIA DI NOVACELLA
Insolitus è il nome del nuovo progetto dell’Abbazia di Novacella che ha dato vita a tre vini nati da sperimentazioni sia su vitigni, sia su tecniche enologiche. Sono stati recentemente presentati a una platea di gi... Leggi di più
LA FINESTRA SUL CORTILE | SCORCI DI COLLEZIONI PRIVATE ALLA GAM
 Si potrà visitare fino al 26 febbraio 2017 la mostra “La finestra sul cortile” che si snoda all’interno della GAM, Galleria d'Arte Moderna, e che mette a confronto il tema del collezionismo privato attraverso un dialogo... Leggi di più
COLOMBE E UOVA POSTPASQUALI
Avviso ai più inossidabili “carnivori". Da lunedì 22 è aperta la caccia alla “carne” a buon prezzo. Passata Pasqua, potrebbe essere possibile che qualche locale che non è riuscito a smaltire tutta la &l... Leggi di più
CIRCO LUCE, IL CIRCO IN UNA SCATOLA, ANZI DUE: IL 6 MAGGIO A MILANO
Circo Luce. “Saltando da un lato all’altro della scena, Giuanin inizia il viaggio della sua fantasia spiluccando grappoli di chicchi d'uva così grandi da far impallidire il più ingordo lillipuzziano, mangiando torte mult... Leggi di più
TORINO FILM FESTIVAL: VIAGGIO NELLA CITTÀ DEL CINEMA
Cinefilo, giovane, sperimentale, il Torino Film Festival è da 34 anni l'occasione migliore per conoscere la produzione internazionale più all'avanguardia, i film indipendenti e d'essai, e quelli dei paesi extraeuropei ch... Leggi di più
WALTER DI GEMMA: AVERE IL SENSO DELLO STATO IN UNO STATO CHE FA SENSO
Walter Di Gemma, cantautore e cabarettista milanese che abbiamo  inervistato qui, presenterà il suo nuovo cd “CIELI E PIUME” |  domenica 20 maggio – ore 16 presso il Teatro Oscar. Lo spettacolo “... Leggi di più
NOLO FRINGE FESTIVAL
Dall'8 al 13 settembre il quartiere milanese di NoLo sarà animato dallaseconda edizione del NoLo Fringe Festival, la rassegna di arti performativeche porta il teatro nei luoghi dove non lo si aspetta: bar, locali, parchi... Leggi di più
TALKIN’GUCCINI - DI AMORE,DI MORTE E ALTRE SCIOCCHEZZE
Tieffe Teatro Milano con il sostegno di Regione Lombardia – Progetto NEXT 2015 inserito nel progetto Area M, al Teatro Menotti  presenta TALKIN’ GUCCINI di amore, di morte e altre sciocchezze racconto teatra... Leggi di più
CENA BENEFICA AL PRINCIPE DI SAVOIA PREPARATA DA 10 GRANDI CHEF
La primavera, a Milano, arriva anche con un Charity Dinner, quello a favore dei progetti che Azione contro la Fame ha in essere in oltre 50 paesi in tutto il mondo, e tutti finalizzati alla lotta contro la malnutrizione.... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.